pescara

SCREENING COVID, 40 POSITIVI INDIVIDUATI IN 14 COMUNI DEL CHIETINO

screening-covid,-40-positivi-individuati-in-14-comuni-del-chietino

CHIETI – Numeri elevati anche in questa prima giornata della nuova tornata di Screening di massa che coinvolge 14 Comuni della provincia di Chieti. Un surplus di traffico per la piattaforma informatica nella quale confluiscono dati e referti, con 100 linee impegnate contemporaneamente che in alcuni momenti sono andate in sovraccarico creando rallentamento nelle operazioni di registrazione. A tal proposito va precisato che potrà esserci il ritardo di qualche ora nell’invio del Sms con l’esito del test, che però non deve suscitare preoccupazione nei cittadini, perché i positivi vengono comunque chiamati per telefono affinché possano eseguire subito il controllo con il tampone molecolare.

Questi i numeri aggiornati alle 18.30: Casalbordino 319 tamponi (0 positivi); Chieti 2.241 tamponi ((14 positivi); Civitella Messer Raimondo 90 tamponi (0 positivi); Fossacesia 282 tamponi (0 positivi); Lanciano 1.584 tamponi (8 positivi); Lentella 148 tamponi (0 positivi); Monteodorisio 223 tamponi (0 positivi); Ortona 137 tamponi (0 tamponi); Palmoli 78 tamponi (1 positivo); Roccamontepiano 288 tamponi (0 positivi); Roccascalegna 256 tamponi (3 positivi); Taranta Peligna 71 tamponi (0 positivi); Tollo 305 tamponi (3 positivi); Torrevecchia 504 tamponi (10 positivi); Vasto 1.710 tamponi (1 positivo)

Nei prossimi giorni l’attività di testing proseguirà nei Comuni a più alto rischio epidemiologico. Da lunedì si riparte nelle sedi precedentemente utilizzate sia  a Francavilla con 4 linee di attività che a San Giovanni Teatino, con 2 linee.

Da martedì sarà la volta di Chieti, dove resterà attiva la postazione presso l’Uccp di via Valignani, nell’ex SS. Annunziata, con 3 linee di attività.

Per quanto attiene alle scuole, lo screening precedentemente programmato subisce una rimodulazione alla luce dell’ultima ordinanza emanata dal Presidente Marsilio. Gli alunni della scuola secondaria di II grado saranno sottoposti a test nei primi giorni di rientro in classe, ma nel mentre i dirigenti scolastici sono potranno invitarli a recarsi presso le postazioni che rimarranno attive per lo screening di massa. Per i ragazzi delle Scuole Elementari e Medie, invece, resta valida l’indicazione a sottoporsi a tampone antigenico in compagnia dei genitori nelle giornate di Screening.

RIPRODUZIONE RISERVATA


Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare:

    Gli articoli più letti in queste ore:

    Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: