cronaca

Tortoreto, il fosso Cimitero è pericoloso Di Matteo: «Ostruito e quasi scomparso»

tortoreto,-il-fosso-cimitero-e-pericoloso di-matteo:-«ostruito-e-quasi-scomparso»

«Tra Tortoreto Alto e il Lido, il fosso Cimitero (in foto) è in condizioni pericolose: ostruito praticamente ovunque, in alcuni punti addirittura non esiste più, tanto è invaso da terra e vegetazione»…

«Tra Tortoreto Alto e il Lido, il fosso Cimitero (in foto) è in condizioni pericolose: ostruito praticamente ovunque, in alcuni punti addirittura non esiste più, tanto è invaso da terra e vegetazione»: la segnalazione è del consigliere comunale del gruppo di opposizione Obiettivo Tortoreto Domenico Di Matteo, che torna a parlare di pessime condizioni delle cavate e delle condotte di raccolta piovana del territorio cittadino.

Questa volta l’attenzione si concentra sul fosso che, partendo dal centro storico e lambendo il cimitero comunale, ha il compito di portare l’acqua dalla collina verso lo scarico a mare nella zona centrale del Lido. Il fosso Cimitero ha quindi una sua importanza nello smaltimento dell’acqua piovana cittadina, anche perché scorre vicino al fosso Vascello, tristemente famoso per le responsabilità nella grave alluvione del 2007. «Il fosso cimitero ha già creato problemi in passato, invitiamo l’amministrazione comunale a a intervenire urgentemente nel prevenire qualsiasi rischio per le case e i terreni coltivati lungo il corso della cavata», aggiunge Di Matteo, «Torniamo anche a segnalare le condizioni del fosso Cavatassi, che è al centro di un vasto bacino di raccolta dell’acqua piovana dal centro storico al torrente Salinello: ne abbiamo segnalato le condizioni pubblicamente qualche settimana fa, ma nessuno è intervenuto per mettere in sicurezza il fosso, che è ancora ricoperto dalla vegetazione». (l.t.)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: