cronaca

Sant’Omero Futura sull’assunzione di un agente di Polizia Locale: il designato dall’Amministrazione non ha i requisiti

sant’omero-futura-sull’assunzione-di-un-agente-di-polizia-locale:-il-designato-dall’amministrazione-non-ha-i-requisiti

SANT’OMERO – “Abbiamo appreso da un comunicato stampa dell’Amministrazione Luzii che a breve l’Ente provvederà all’assunzione di un Agente della Polizia Locale a tempo indeterminato, mediante l’utilizzo della graduatoria del Comune di Comunanza, sebbene la graduatoria da utilizzare sembrerebbe essere quella del Comune di Offida, secondo i criteri del Regolamento del Comune di Sant’Omero approvato dall’Amministrazione Luzii con delibera di giunta del 07/02/2020, in quanto la graduatoria di Offida risulterebbe essere la più recente e con una distanza inferiore rispetto a Comunanza”. Il commento è del Gruppo consiliare di minoranza ‘Sant’Omero Futura’ che afferma: “Da indiscrezioni sembrerebbe che questo Agente attualmente presti servizio presso un paese della Regione Marche e che sia sprovvisto della relativa patente di guida di categoria ‘A’ che abiliti alla guida dei motocicli quindi impossibilitato a guidare le motociclette della Polizia Municipale, che a detta del Segretario Generale, durante un colloquio esplicativo sulle procedure di reclutamento, parrebbe non essere un requisito fondamentale”.

“L’affermazione del Segretario Comunale ci lascia perplessi – continua il gruppo politico – perché qualora ciò fosse vero, dopo l’assunzione di questo nuovo Agente il servizio di pattugliamento motomontato già in uso nel Comune di Sant’Omero rischierebbe di essere soppresso. Da indiscrezioni pare invece che nella graduatoria di merito di Offida abbia presentato domanda, al Comune di Sant’Omero, un altro Agente, sempre attualmente in servizio di ruolo in un paese delle Marche, in possesso della patente di specie, che addirittura ha già svolto servizio in altri Comandi come Agente motociclista ed è professionalmente formato. A questo punto quindi non si capirebbe la scelta dell’Amministrazione Luzii di aver tardato l’assunzione di un Agente di Polizia Locale per tutto questo tempo e di propendere forse per una scelta non adatta alle nostre necessità, a meno che non vi siano altre motivazioni non del tutto chiare”.

“Ci si chiede se il Comandante della Polizia Locale Tenente Pace Vito Rocco, sarà stato informato e reso edotto di tutta questa situazione, anche perché l’Agente dovrebbe prestare servizio nel suo Settore, tenendo conto e ricordando che il territorio del Comune di Sant’Omero ha un’estensione territoriale di circa trentasette kmq, con tre centri abitati, un ospedale ed è privo di un Comando di Polizia ad ordinamento statale. Non ci interessa chi verrà assunto – conclude ‘Sant’Omero Futura’ – a condizione che sia in possesso dei requisiti per continuare a svolgere il normale ruolo di controllo e sicurezza della cittadinanza utilizzando tutti i mezzi in dotazione al Comando di Polizia Locale, ma siamo fiduciosi che questa amministrazione terrà conto delle competenze come da loro dichiarato”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: