attualità

Comuni in campo fra tracciamenti e scuole chiuse

comuni-in-campo fra-tracciamenti e-scuole-chiuse

VASTO. Covid 19: la variante inglese obbliga le autorità sanitarie a monitorare con più attenzione bambini e ragazzi. Le indicazioni fornite dal direttore generale della Asl, Thomas Schael, in realtà…

VASTO. Covid 19: la variante inglese obbliga le autorità sanitarie a monitorare con più attenzione bambini e ragazzi. Le indicazioni fornite dal direttore generale della Asl, Thomas Schael, in realtà sono state adottate da tempo da due sindaci del territorio, Lino Giangiacomo, primo cittadino di Fresagrandinaria, e Nino Di Fonso, sindaco di Torino di Sangro. A Fresagrandinaria il tracciamento della popolazione ha ridotto drasticamente i contagi nelle scuole e attualmente il paese conta un solo positivo e 4 isolamenti domiciliari. A Torino di Sangro non ci sono né bambini né ragazzi positivi. Il sindaco, tuttavia, venuto a conoscenza del contagio di un operatore della mensa, ha disposto la chiusura delle scuole fino al 26 febbraio.

FRESAGRANDINARIA «Da novembre ad oggi ho fatto fare in paese tre screening grazie agli operatori del drive in di Gissi», dice il sindaco Lino Giangiacomo. «La prima volta sono stati fatti 65 tamponi molecolari, la seconda 130, qualche giorno fa 300. La popolazione di 900 abitanti è controllata periodicamente. Da 6 positivi e 43 quarantene, ora siamo passati a un solo positivo in via di guarigione e 4 quarantene. Il manager Schael ha nominato Fresagrandinaria forse proprio per questo. Grazie alla prevenzione il paese è ora tranquillo».

TORINO DI SANGRO Il sindaco di Torino di Sangro, Nino Di Fonso, ha disposto da ieri e fino al 26 febbraio la chiusura delle scuole. Nessuno però dei 280 alunni delle scuole dell’infanzia, materna e secondaria è positivo. «Stanno tutti bene», dice il sindaco. «Ho saputo che un dipendente della mensa era positivo e allora, senza aspettare il contagio, ho chiuso a titolo preventivo le scuole fino al 26 febbraio. Il 27 e 28 faremo lo screening di massa. In base ai risultati dei test deciderò il da farsi», conclude il sindaco Di Fonso.(p.c.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: