SPORT

Superbike, Scott Redding: il gomito alla Marc Marquez non è una buona idea

superbike,-scott-redding:-il-gomito-alla-marc-marquez-non-e-una-buona-idea

Scott Redding cade dalla bici e rimedia un infortunio al gomito destro. Posta il video sui social, poi il pilota Superbike ricorda Marc Marquez.

Scott Redding ha rimediato un incidente in bici durante un allenamento, ma alla fine ci scherza sopra paragonandosi a Marc Marquez. Il fuoriclasse della MotoGP si è reso spesso autore di salvataggi al limite del possibile. Celebre quello a Valencia 2017 in curva 1 che gli ha permesso di incassare il titolo mondiale, spegnendo le residue speranze iridate di Andrea Dovizioso. Immagini che sono ben scolpite nella mente anche del pilota Superbike Scott Redding.

L’alfiere Ducati nei giorni scorsi ha reso partecipi i suoi fan su Instagram di una caduta. Il momento dell’incidente non è stato catturato, ma una volta terminato l’allenamento ha mostrato la maglia rotta e il braccio contuso. “Volevo fare come Marquez, mettere il gomito a terra. Ma non è stato sufficiente per impedirlo“. Il video postato su Instagram ha suscitato le risate dello stesso Marc, che ha condiviso il post. In attesa della prima gara di Superbike prevista a Portimao per il 7-9 maggio, il vicecampione Superbike prosegue la sua preparazione invernale. Agli inizi di marzo si terrà il secondo test prestagionale proprio sul circuito portoghese.

Nella prossima stagione Scott Redding dovrà fare i conti non solo contro il campione in carica Jonathan Rea. Nelle file Ducati arriva l’ex pilota MotoGP Tito Rabat: “Ama correre e penso che sarà veloce. Da tempo si allena con una Ducati Panigale V4S. Quindi conosce già abbastanza bene la superbike. È sicuramente una grande persona e una risorsa per il paddock . È bello che ora sia con noi nel Campionato Mondiale Superbike“.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: