cronaca

Atri, lo scultore Assogna crea stampo per il pane con le antiche monete della città

La promozione del turismo, dell’arte e della cultura ad Atri passa anche attraverso l’idea del giovane scultore Ugo Assogna che ha creato uno stampo per fare il pane con la raffigurazione delle…

La promozione del turismo, dell’arte e della cultura ad Atri passa anche attraverso l’idea del giovane scultore Ugo Assogna che ha creato uno stampo per fare il pane con la raffigurazione delle antiche monete atriane. L’artista ha detto: «È un progetto nato in tempo di Covid in cui molti di noi si sono cimentati nella riscoperta di panificare a casa. L’impegno è stato quello di dare all’ impasto fatto di farina, acqua e lievito la forma delle antiche monete dell’ Hatria Picena. Il tutto si può leggere sia in chiave turistica , ma soprattutto didattica. Infatti, appena la situazione emergenziale lo permetterà, l’iniziativa sarà portata all’ attenzione degli istituti alberghieri e non solo, per far comprendere ai ragazzi come la storia può trasformarsi anche in un’occasione di produzione» . E forse già dalla prossima estate i turisti potranno portarsi a casa oltre che ai classici souvenir anche delle pagnotte di pane tutte made in Atri. ( d.f.)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: