pescara

Droga in casa, giovane arrestato 

droga-in-casa,-giovane-arrestato 

Città Sant’Angelo, i carabinieri la scoprono leggendo il messaggio di un suo amico

CITTÀ SANT’ANGELO. «Fate sparire la droga, subito. Stanno venendo a fare una perquisizione». Dev’essere stato questo il contenuto di un messaggio inviato venerdì sera durante un controllo da parte dei carabinieri. Chi lo ha inviato era stato appena fermato in strada da una pattuglia e chi lo ha ricevuto era a casa e poteva nascondere la droga. Ma non è servito a molto perché gli uomini dell’Arma hanno comunque trovato lo stupefacente, lo hanno sequestrato e hanno arrestato il detentore.

Tutto accade venerdì, a Città Sant’Angelo. Una pattuglia dei carabinieri del posto ferma un’auto, nell’ambito di un controllo stradale. A bordo ci sono due giovani. Uno dei due, un 21enne, V.P. le iniziali del nome, ha un piccolo quantitativo di droga per cui i carabinieri si organizzano e raggiungono la sua abitazione, alla ricerca di altro stupefacente o comunque di materiale eventualmente riconducibile allo spaccio, come da prassi.

A casa del giovane non c’è niente: l’ispezione dà esito negativo. Ma la questione non si chiude lì. I carabinieri scoprono che il giovane fermato in compagnia del 21enne, mentre era in corso il primo controllo, quello avvenuto in strada, si è attivato per far sparire la droga. Ha preso il suo cellulare, certo di non essere visto, e ha inviato un messaggio a chi avrebbe potuto occultare la droga che V.P. aveva in casa. Operazione riuscita, almeno nell’immediatezza dei fatti. Solo in un secondo momento i carabinieri trovano un borsone con 350 grammi di marijuana, 25 grammi di hascisc e materiale per il confezionamento: è nascosto vicino a casa del giovane che ha dato l’allarme. E così per V.P. scatta l’arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale, perché ha cercato di opporsi alla perquisizione. Ieri la convalida e per il 21enne è stato disposto l’obbligo di dimora nel centro vestino. (f.bu.)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: