cronaca

Fratelli d’Italia Pineto su nomina Misantoni commissario difesa costa

fratelli-d’italia-pineto-su-nomina-misantoni-commissario-difesa-costa

PINETO – Finalmente la notizia che aspettavamo da tempo. È una vittoria di tutti i cittadini.

FdI Pineto ha da sempre prestato la massima attenzione alle richieste dei cittadini di Pineto, in particolare affinché le opere per la difesa della costa fossero realizzate nel minor tempo possibile. Purtroppo la stessa attenzione non è stata posta dall’amministrazione comunale, incapace di pianificare una strategia d’intervento per contrastare il rischio ambientale in corso. Appare di tutta evidenza che non sia stato possibile perdere ulteriore tempo e, su proposta del Presidente della Regione Marco Marsilio, è stato nominato come commissario ad acta il dirigente regionale del Servizio Genio Civile di Teramo, Giancarlo Misantoni, per attuare  l’intervento  di difesa della costa nel comune di Pineto (TE), precisamente nella zona di  Villa Ardente.

Il sottosegretario alla Presidenza della Regione Abruzzo con delega al demanio, Umberto D’Annuntiis, dopo aver avviato il procedimento di Revoca e dopo aver stanziato ulteriori fondi per la nostra comunita’ (900.000,00 euro), si appresta così a scrivere una importante pagina del decennale dossier che riguarda la difesa della costa di Pineto. Si tratta di una operazione di messa in sicurezza della zona nord della città per la quale la Struttura commissariale diretta da Misantoni ha a disposizione un finanziamento di 950.000,00 euro previsti nel “Masterplan – Piano per il Sud”. Tale atto  si è reso necessario a seguito delle numerose sollecitazioni da parte della Regione all’Amministrazione comunale la quale, per anni,   si è mostrata incapace di difendere il proprio territorio e, in particolare, a mettere a riparo una intera zona dall’erosione costiera.

“Negli ultimi anni – afferma Pio Ruggiero, coordinatore di FdI Pineto – il fenomeno dell’erosione a Pineto è stato lungamente dibattuto a seguito dell’inconcludenza della Giunta della città e, in particolare, del vicesindaco con delega al demanio Dell’Orletta.

Ringraziamo il Presidente Marsilio e il Sottosegretario D’Annuntiis  perche’ grazie a  questa delibera e con la nomina del Commissario Misantoni, al quale va il nostro augurio per un proficuo lavoro, hanno dimostrato ancora una volta la vicinanza dell’amministrazione regionale alla nostra citta’. Siamo certi che con la regia del Commissario verranno posti in essere i primi interventi per la mitigazione del fenomeno erosivo grazie ai quali, inoltre,  cesserà lo sperpero di denaro pubblico derivante dai continui ripascimenti”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: