SPORT

MotoGP, Marco Lucchinelli attacca Valentino Rossi: “Toglie spazio ai giovani”

motogp,-marco-lucchinelli-attacca-valentino-rossi:-“toglie-spazio-ai-giovani”

Reprimenda di Marco Lucchinelli contro Valentino Rossi. L’ex iridato invita il Dottore a ritirarsi e a cedere la sella ad un giovane pilota.

L’ex campione del mondo Marco Lucchinelli non ha mai risparmiato critiche a Valentino Rossi. E’ bastata un’opaca prestazione nella prima gara MotoGP del 2021 per ritornare alla carica in un’intervista a Lapresse. Riconosce il suo valore storico, ma a suo dire dovrebbe appendere il casco al chiodo. Facendosi portavoce pubblico di una schiera di detrattori che non ha mai smesso di criticare il Dottore, sia sui social che attraverso i media. “Valentino è stato un extraterrestre, ma è giunto il momento di dare spazio ai giovani in MotoGP. Non ho nulla contro di lui, ma contro chi cerca di trovargli alibi. Oramai corre per tagliare il traguardo, non per vincere“.

La reprimenda contro il Dottore

Ma l’ex iridato forse ha dimenticato le sue recenti critiche rivolte al campione di Tavullia anche in passato. Un anno fa recitava: “L’anno scorso (2019, ndr) la prima Yamaha era un’altra, così come l’anno prima ancora, e lui non vince un Mondiale dal 2009. Pare che sia lui a vincere i Mondiali, invece sono gli altri“. Valentino Rossi ha attraversato generazioni di piloti, si è adattato a vari stili di guida, ai regolamenti… Invece per Lucchinelli la sua presenza toglierebbe la sella ad un giovane pilota. “Così si porta via la moto a un giovane, da più di tre anni non vince una gara“.

In tanti concordano sul valore aggiunto del pesarese al campionato MotoGP e al motociclismo italiano. Vedi la VR46 Academy, nato dalla sua mente geniale di personaggio carismatico e abile stratega. Ma qualcuno evidentemente non la pensa così. “Il motomondiale senza di lui perderebbe appeal? No, anche gli altri danno spettacolo. E poi le moto adesso non mi sembrano così tanto difficili da guidare perché anche gli esordienti vanno forte subito“. Parole che sicuramente scateneranno l’inferno tra i tantissimi tifosi di Valentino Rossi. E non solo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: