cronaca

Inaugurato il centro vaccini all’Incoronata 

inaugurato-il-centro-vaccini-all’incoronata 

L’obiettivo dell’Asl è di incrementare l’attività per passare dalle attuali 150 alle 500 dosi giornaliere

SULMONA. È stato inaugurato ieri il centro vaccinale, già in funzione dal primo marzo scorso, all’interno del palazzetto dello sport “Serafini”, all’Incoronata. Nel centro, aperto dal lunedì al sabato, dalle 15 alle 20, vengono somministrate attualmente fino a 150 dosi di vaccino al giorno ma l’obiettivo, con l’attuale adeguamento, è incrementare progressivamente l’attività fino a raggiungere 500 vaccini al giorno. Nella struttura operano attualmente 2 medici e 2 infermieri, a cui stanno per aggiungersi altre 3 unità, oltre a 2 operatori socio sanitari. La squadra dell’Asl, che fa capo al servizio di prevenzione, viene supportata dal Comune di Sulmona, che ha stabilito un’efficace sinergia con l’Azienda sanitaria, e dai volontari della protezione civile. Sono attive 4 linee, cioè postazioni per l’inoculazione del vaccino, con ingressi e uscite separate per gli utenti. Dal primo marzo scorso, giorno di attivazione del centro al palazzetto dello sport di Sulmona, sono state somministrare circa 5.200 dosi ma l’intento, come detto, è quello di alzare sensibilmente il ritmo delle inoculazioni, tenendo aperta la sede anche la domenica. Nella Valle Peligna, dal 20 febbraio scorso, per la vaccinazione contro il Covid funziona anche la sede di Pratola Peligna, situata nell’ex palazzo del giudice di pace, dove il numero giornaliero delle dosi è di circa 150.

Complessivamente, dall’inizio dell’attività, nei centri di Sulmona e Pratola, sono state somministrate finora 9.300 dosi, utilizzando i vaccini finora disponibili. (c.l.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: