attualità

Partono le vaccinazioni per 50 persone con autismo

partono-le-vaccinazioni per-50-persone-con-autismo

LANCIANO. È partita ieri dalla sede della Fondazione il Cireneo, a Lanciano, tra palloncini blu e ragazzi emozionati la campagna regionale di vaccinazione delle persone con autismo. «In occasione…

LANCIANO. È partita ieri dalla sede della Fondazione il Cireneo, a Lanciano, tra palloncini blu e ragazzi emozionati la campagna regionale di vaccinazione delle persone con autismo. «In occasione della giornata della consapevolezza dell’autismo iniziamo le vaccinazioni delle persone autistiche in Abruzzo, a partire dai 16 anni, e dei loro caregiver», ha detto l’assessore regionale alla salute Nicoletta Verì. «Le persone con autismo hanno avuto enormi difficoltà con la pandemia, come Regione abbiamo cercato di aiutarle con un piano per l’autismo che ha visto anche forme di riabilitazione in tele medicina. Oggi siamo al Cireneo, realtà importante, anche per far emergere questa realtà, e per le vaccinazioni». Un momento storico per Alessandra Portinari, presidente Angsa Abruzzo, che da 20 anni si occupa della difesa dei diritti delle persone autistiche e delle loro famiglie e che aveva chiesto all’assessore Verì di vaccinare le persone con autismo in luoghi che conoscono. «Vacciniamo 50 tra ragazzi e caregiver», ha detto Germana Sorge del Cireneo, «ma è solo l’inizio». Un inizio di gioia e arricchito dal sorriso e dall’abbraccio della prima vaccinata del centro proprio a Sorge. (t.d.r.)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: