pescara

Feste d’estate, in Comune arrivano cento proposte 

feste-d’estate,-in-comune arrivano-cento-proposte 

L’assessore Comardi passa al vaglio le idee di associazioni, cantanti e artisti Stanziati 60mila euro per gli appuntamenti: «Iniziative mirate e senza rischi»

di Antonella Luccitti

MONTESILVANO. Il cartellone degli eventi estivi di Montesilvano inizia a prendere forma. Sono oltre un centinaio le proposte arrivate in poco più di un mese a palazzo di città nell’ambito dell’avviso pubblico per la ricerca di privati, associazioni e società che intendano organizzare eventi, esibizioni e spettacoli. A renderlo noto è l’assessore al turismo Deborah Comardi che in questi giorni sta passando al vaglio tutte le diverse iniziative utili a comporre il calendario degli appuntamenti estivi.

Un programma che, nonostante le restrizioni del Covid, si preannuncia ricco considerando che anche per la stagione balneare 2021 la giunta del sindaco Ottavio De Martinis ha deciso di destinare all’intrattenimento serale di residenti e turisti la cifra di 60mila euro. Ma quali saranno gli eventi in programma nel corso della seconda estate in tempo di Covid a Montesilvano? «Per il momento è ancora presto per fare nomi o annunciare date», dice l’assessore. «Come spiegato all’inizio di febbraio, quando abbiamo pubblicato l’avvio per la manifestazione di interesse, abbiamo comunicato che la possibilità di presentare proposte sarebbe stata aperta fino alla redazione del cartellone definitivo che contiamo di chiudere entro il mese di maggio. Per questa ragione, chiunque fosse interessato può tranquillamente presentare la propria istanza utilizzando il modello presente sull’home page del sito del Comune di Montesilvano». L’assessore, tuttavia, rivela in maniera generale il contenuto delle oltre cento domande arrivate sulla sua scrivania di piazza Diaz e inviate da artisti, associazioni e società principalmente abruzzesi, anche se non mancano candidature provenienti da fuori regione, come da Roma o dalle Marche: «Finora la maggior parte delle proposte fanno riferimento a forme di intrattenimento musicale con piccole formazioni», sottolinea. «Si tratta dunque di iniziative perfettamente in linea con il genere di eventi che, a partire dallo scorso anno, abbiamo deciso di promuovere per garantire dei momenti di svago per i turisti e i montesilvanesi, ma in totale sicurezza». Quanto ai generi musicali, «le proposte abbracciano quasi tutti i generi, si va dal jazz al soul, passando per il pop o il folk. Per noi è importante che le iniziative siano il più variegate possibile per incontrare i gusti musicali di tutti». Tra le cento proposte, inoltre, non sono conteggiate quelle della scuola comunale di musica che, anche quest’anno, predisporrà un calendario grazie alla collaborazione dei suoi docenti. Ad ospitare i palchi allestiti dall’amministrazione comunale per animare le serate montesilvanesi lungo l’isola pedonale saranno i due pontili di viale Europa e via Petrarca, e largo Venezuela. Confermate anche per il 2021, inoltre, le passeggiate alla scoperta del borgo storico alla presenza di guide turistiche che ne sveleranno luoghi di interesse e curiosità.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: