cronaca

G8 trasferito dalla Sardegna all’Aquila, assolti Bertolaso e Borrelli

g8-trasferito-dalla-sardegna-all’aquila,-assolti-bertolaso-e-borrelli

La Corte dei conti scagiona l’allora capo della Protezione civile e il suo vice:


nessun danno erariale dallo spostamento dell’evento dall’isola della Maddalena

L’AQUILA. Il trasferimento del vertice dei G8 – la riunione degli otto capi di Stato più potenti della Terra – nel luglio 2009 dall’isola della Maddalena in Sardegna all’Aquila non ha provocato allo Stato un danno erariale. È questa in sintesi la motivazione con la quale sono stati assolti dalla Corte dei Conti l’allora capo della Protezione civile Guido Bertolaso e uno dei suoi più stretti collaboratori Angelo Borrelli (capo della Protezione civile fino a qualche settimana fa).

La vicenda ruota intorno a una convenzione che la Protezione civile aveva stipulato con una società privata sia per fare i lavori alla Maddalena, in vista del G8, e sia per la gestione successiva di una serie di strutture, fissata in 30 anni. (g.p.)

copyright il Centro

ARTICOLO COMPLETO SUL CENTRO IN EDICOLA

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: