gossip

È stata la prima vincitrice di Ballando con le Stelle, ecco cosa fa oggi

e-stata-la-prima-vincitrice-di-ballando-con-le-stelle,-ecco-cosa-fa-oggi

Lei è stata la prima vincitrice di Ballando con le Stelle. Attrice di talento, volto della soap nostrana. Ma che fine ha fatto? Eccola oggi.

Hoara Borselli, attrice e ballerina

Lei è stata la vincitrice della prima edizione di Ballando con le Stelle, nel 2005, condotto da Milly Carlucci. In coppia con il maestro di danza Simone Di Pasquale, con oltre il 60& dei voti, riuscì a battere la coppia formata da Francesco Salvi e Natalia Titova. Ma era già un volto notissimo al grande pubblico per il ruolo di Barbara Nardi nella soap di Canale 5, Centrovetrine. E per il ruolo di Daniela Molinari nella soap di Rai Tre Un Posto al Sole. Stiamo parlando naturalmente dell’attrice Hoara Borselli.

Dopo il grande successo, dal 2010 ha iniziato ad allontanarsi dal mondo dello spettacolo per dedicarsi a tempo pieno alla famiglia. Hoara Borselli ha sposato, il 10 giugno del 2009, Antonello Costigliola. I due hanno due bambini Daniel, nato il 19 settembre del 2009 e Margot nata nel 2019. Negli ultimi tempi è apparsa come opinionista in diversi talk, come Quarta Repubblica e Non è l’Arena. L’attrice ha anche lanciato un brand di abbigliamento di

Un amore passato: Hoara Borselli e la relazione con Walter Zenga

Durante il Grande Fratello Vip, Andrea Zenga, ha parlato dei problemi avuti con suo padre, Walter, storico portiere di calcio. Walter Zenga ha avuto due figli – Andrea e Nicolò – dalla sua seconda moglie Roberta Termali. Poi i due si solo lasciati e il portiere per motivi di lavoro si è trasferito negli Stati Uniti. In quei tempi il portiere della Nazionale aveva già avviato una relazione proprio con Hoara Borselli. Storia d’amore che durerà oltre sei anni. 

Ospite di Barbara D’Urso a Live – Non è la D’Urso, Borselli ha voluto difendere il suo ex compagno dalle accuse. Ha raccontato: “Sono testimone di un difficile rapporto di separazione con l’ex moglie,  anche a causa del lavoro di Walter che lo portava all’estero. Io parlo degli anni che io ho vissuto con lui: non vedeva l’ora di tornare dagli Stati Uniti per abbracciarli, avrebbe voluto passarci più tempo insieme. Io cercavo di fare un passo indietro e volevo che i figli avessero un rapporto esclusivo con il padre quando riuscivano a stare insieme”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: