cronaca

Giro d’Italia 2021, tutto pronto in provincia di Teramo per ospitare la Carovana Rosa

giro-d’italia-2021,-tutto-pronto-in-provincia-di-teramo-per-ospitare-la-carovana-rosa

TERAMO – Gli aspetti organizzativi e i profili di sicurezza della 7^ tappa del Giro d’Italia, che il prossimo 14 maggio prenderà il via dal comune di Notaresco in direzione di Termoli, sono stati al centro della riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica tenutasi nel corso della mattinata nella Prefettura di Teramo. L’incontro ha visto la partecipazione in videocollegamento degli organizzatori della RCS Sport, dei vertici delle forze dell’ordine, dei rappresentanti della Provincia di Teramo, dei Sindaci interessati all’evento, della Protezione Civile regionale, del rappresentante del tratto abruzzese dell’A14, del responsabile del 118 teramano.

Nell’occasione si è preso atto del favorevole esito del confronto tecnico già svolto al tavolo operativo coordinato dalla Questura e, in particolare: delle valutazioni in ordine ai piani coordinati di controllo da parte delle forze dell’ordine; della manutenzione delle strade ricadenti nel percorso; delle modalità organizzative di safety e security da adottarsi alla partenza della tappa e lungo il percorso; dei tempi di chiusura del casello autostradale A/14 di Pineto; dell’eventuale sospensione dell’attività didattica nei comuni interessati al passaggio del Giro; del rispetto dei protocolli anti Covid per le manifestazioni sportive e pubbliche.

Nella circostanza, il Prefetto Angelo de Prisco, ha richiamato l’attenzione sulla necessità di una capillare e puntuale informazione a beneficio della cittadinanza in relazione alle misure organizzative che saranno adottate in occasione dell’evento, sottolineando, altresì, l’auspicio che l’importante giornata di sport determini possa coniugarsi, senza eccessive interferenze, con le ordinarie attività scolastiche e con le essenziali e strategiche azioni previste dal programma vaccinale della provincia.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: