cronaca

Articolo Uno Abruzzo: “La decisione della Regione Abruzzo di ridurre l’area del Parco Sirente – Velino è una scelta sbagliata a cui bisogna opporsi”

articolo-uno-abruzzo:-“la-decisione-della-regione-abruzzo-di-ridurre-l’area-del-parco-sirente-–-velino-e-una-scelta-sbagliata-a-cui-bisogna-opporsi”

PESCARA – Articolo Uno Abruzzo manifesta l’assoluta contrarietà alla riperimetrazione e alla riduzione dell’area del Parco Sirente – Velino. Una decisione presa dalla Giunta Regionale guidata dal Presidente Marsilio e confermata con l’approvazione in Consiglio.

Le parole dell’Assessore Emanuele Imprudente ci preoccupano. Utilizza il superamento del Commissariamento per ridurre l’estensione del Parco Regionale, dimostrando l’incapacità di avere una visione del territorio abruzzese nel segno della tutela e della valorizzazione delle bellezze naturalistiche che abbiamo la fortuna di avere. 

Una scellerata scelta politica conservatrice che ci fa tornare indietro nel tempo. È evidente che il centrodestra non conosce la transizione ecologica ed il nuovo modello economico basato sulla sostenibilità e sul percorso della Next Generation a cui siamo chiamati a dare risposte a livello Nazionale ed Europeo.

Come al solito abbiamo assistito alla totale assenza di concertazione e alla solita tutela di interessi privati di alcune categorie tra cui i cacciatori a danno di quello pubblico della tutela della biodiversità del Parco Sirente-Velino.

È necessario che il Governo impugni questa norma che taglia il Parco e che rischia di consegnarlo alle speculazione e ai nemici dell’ambiente. 

Invitiamo l’Assessore Imprudente ad interessarsi di più alla delega Parchi e Riserve Naturali e di meno a quella della Caccia e se non è interessato alle Aree Protette faccia un passo indietro anche se dubitiamo ci sia un sostituto nel centrodestra in grado di mostrare attenzione e sensibilità alle questioni ambientali.

Segreteria Regionale Articolo Uno Abruzzo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: