cronaca

Coronavirus in Italia, bollettino di oggi 19 maggio: 5.506 i nuovi positivi e 149 vittime, tasso positività stabile all’1,9%

coronavirus-in-italia,-bollettino-di-oggi-19-maggio:-5.506-i-nuovi-positivi-e-149-vittime,-tasso-positivita-stabile-all’1,9%

Sono 5.506 i positivi al test del coronavirus nel nostro Paese registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati forniti del ministero della Salute. Mentre ieri erano stati 4.452. Sono invece 149 le vittime in un giorno, mentre nelle 24 ore precedenti erano state 201. Al momento 1.643 pazienti sono ricoverati in terapia intensiva, 46 in meno rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, sono stati 70 (ieri 86). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 11.018 persone, 521 meno di ieri. Il numero dei tamponi effettuati è 287.256 test tra molecolari e antigenici: ieri erano stati 262.864. Il tasso di positività è dell’1,9%, tendenzialmente stabile rispetto all’1,7% di ieri.

VALLE D’AOSTA

TRENTINO

È una donna morta in ospedale l’unica vittima da Covid 19 in Trentino nelle ultime 24 ore.


Calano ancora i ricoverati negli ospedali dellaregione che al momento sono 55, di cui 13 in rianimazione. Nella giornata di ieri sono stati registrati 2 nuovi ricoveri ma le dimissioni sono state il triplo. Nel bollettino di oggi, l’Azienda provinciale per i servizi sanitari riporta 25 nuovi casi positivi al molecolare (su 1.198 test) e 34 quelli all’antigenico (su 912 tamponi rapidi). I molecolari hanno inoltre confermato 12 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. I nuovi contagi fra bambini e ragazzi oggi sono 12: fra questi 3 hanno meno di 5 anni, 3 tra 6-10 anni, 3 tra 11-13 anni e 3 tra 14-19 anni. Le classi in quarantena sono 72. Ci sono poi 5 nuovi contagi in fascia 60-69 anni, 2 tra 70-79 anni e 2 di 80 e più anni.

ALTO ADIGE

Dopo una tregua durata 8 giorni oggi si registra un decesso di un paziente Covid in Alto Adige.


Il numero delle vittime dall’inizio della pandemia sale così a 1.169. I nuovi casi sono invece 62: 51 analizzando 941 tamponi pcr e 11 su 4.805 test antigenici. Continua a scendere il  numero dei ricoveri: 19 nei normali reparti ospedalieri (-2), 13 nelle cliniche private (-3), mentre i ricoveri in terapia intensiva sono fermi a 6. Gli altoatesini in quarantena sono 1957 e 73 i nuovi guariti

PIEMONTE

Sono  515 i nuovi casi di persone risultate positive al Covid (di cui 30 dopo test antigenico), pari al 2,5% dei 20.203 tamponi eseguiti, di cui 10.586 antigenici. Dei 515 nuovi casi, gli asintomatici sono 212 (41,2%). Mentre le persone decedute sono state 14 (11.549 da inizio pandemia).

VENETO

Sono 333 i nuovi positivi al Covid registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, pari allo 0,96% dei tamponi effettuati. Continua a scendere il numero dei ricoverati: oggi 941. Otto invece i decessi registrati nelle ultime 24 ore.

LOMBARDIA

In Lombardia nelle ultime 24 sono 936i nuovi positivi, a fronte di 49.001 tamponi effettuati (1,9%).


I decessi sono 25 per un totale complessivo che sale a 33.416. I guariti/dimessi hanno raggiunto un totale complessivo da inizio emergenza di 757.040 (+1.482). Continuano a diminuire i ricoverati nelle terapie intensive (-16, totale 337) e negli altri reparti (-36, totale, 1.920)

FRIULI VENEZIA GIULIA

Su 6.891 tamponi molecolari sono stati rilevati  in Friuli Venezia Giulia 45 nuovi contagi con una percentuale di positività dello 0,65%. Sono inoltre 2.141 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 11 casi (0,51%). Nella giornata odierna si registrano tre decessi e i ricoveri nelle terapie intensive scendono a 13 così come calano a 64 quelli in altri reparti. I decessi registrati da inizio pandemia a oggi sono 3.773 e le persone risultate positive complessivamente sono 106.619.

LIGURIA

Continua il costante calo dei ricoverati per Covid in Liguria. Sono 278, 23 in meno rispetto a ieri. Tra i ricoverati 47 sono in terapia intensiva, ieri erano 50. Mentre sono due le persone decedute. Il totale delle vittime da inizio pandemia è di 4296. I nuovi contagiati sono 85 su 6308 tamponi. Il tasso di positività è 1,34%.  Attualmente i positivi sono 3427, 102 in meno rispetto a ieri. I guariti sono185. In isolamento domiciliare ci sono 2387 persone, 113 in più rispetto a ieri, mentre in sorveglianza attiva ce ne sono 2861, erano 3343.

EMILIA-ROMAGNA

Calano ancora i casi giornalieri di positività individuati nelle ultime 24 ore in Emilia-Romagna: sono infatti 328, tre in meno di ieri: per il terzo giorno consecutivo si registra il valore più basso del 2021. Sono stati individuati sulla base di 23.121 tamponi. Si contano però ancora 9  decessi.


I casi attivi scendono a 22.014, il 95% dei quali in isolamento domiciliare. Calano ancora i ricoverati, vicini a scendere sotto quota mille: sono infatti 145 (quattro in meno di ieri) i pazienti in terapia intensiva, 937 (-66) quelli negli altri reparti Covid.  Dall’inizio della pandemia le vittime, in regione, sono 13.116.

TOSCANA

In Toscana sono 341 i nuovi casi di positività al Covid che portano a 237.783 il numero totale da inizio pandemia. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. Oggi si registrano nella regione 16 nuovi decessi: 9 uomini e 7 donne con un’età media di 78,7 anni. Relativamente alla provincia di residenza, le persone decedute sono: 8 a Firenze, 1 a Pistoia, 1 a Pisa, 2 a Arezzo, 3 a Siena, 1 a Grosseto. Mentre i guariti crescono dello 0,4% e raggiungono quota 217.735 (91,6% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 11.593 tamponi molecolari e 9.962 tamponi antigenici rapidi, di questi l’1,6% è risultato positivo. Sono invece 6.608 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 5,2% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 13.473, -3,3% rispetto a ieri. I ricoverati sono 929 (40 in meno rispetto a ieri), di cui 170 in terapia intensiva (3 in più). Oggi si registrano 16 nuovi decessi: 9 uomini e 7 donne con un’età media di 78,7 anni.

UMBRIA

LAZIO

Su oltre 15 mila tamponi molecolari (più 4.200 rispetto a ieri) e quasi 18 mila antigenici per un totale di oltre 33 mila test, nel Lazio si registrano oggi 466 nuovi casi positivi (più 118 rispetto a ieri), con 208 contagi a Roma. Inoltre, si registrano 16 decessi totali (due in più rispetto a ieri) e 1.880 guariti. Per quanto riguarda l’occupazione dei posti letto negli ospedali, i ricoverati sono 1454 (meno 65 rispetto a ieri), mentre le terapie intensive sono a quota 215 (meno 1 rispetto a ieri).  “Diminuiscono ricoveri e terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 2,9% – ha spiegato l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato – ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 1,3% e cala l’incidenza ogni 100 mila abitanti”, sottolinea l’assessore.

MARCHE

Sono 130 i positivi al Covid rilevati nelle ultime 24 ore tra le 2.082 nuove diagnosi ( 6,2%). Secondo il Servizio Sanità della Regione Marche “nelle ultime 24 ore sono stati testati 4.063 tamponi: 2.082 nel percorso nuove diagnosi (di cui 531 nello screening con percorso Antigenico) e 1.981 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 6,2%)”. Il rapporto positivi/testati è pari al 4%”.

ABRUZZO

Sono 72 i casi di covid-19 registrati oggi in Abruzzo e risultati dai 5.787 test effettuati con il totale di casi che, da inizio emergenza, sale a 73.366 (Il totale risulta inferiore in quanto è stato eliminato un caso comunicato nei giorni scorsi e risultato errato). Il bilancio dei pazienti deceduti registra 5 nuovi casi (tre riferiti a decessi avvenuti nei giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl) e sale a 2.465. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 64.806 dimessi/guariti (+385 rispetto a ieri). Sono 200 i pazienti (+1 rispetto a ieri) ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 18 (invariato rispetto a ieri con 2 nuovi ingressi) in terapia intensiva, mentre gli altri 5.877 (-320 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 6.095 (-319 rispetto a ieri). Dall’inizio dell’emergenza sono stati eseguiti complessivamente 1.080.445 tamponi molecolari e 447.442 test antigenici. Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 1,2%.

MOLISE

CAMPANIA

Sono 634 i positivi del giorno in Campania, di cui 167 sintomatici, su 14.637 tamponi molecolari processati. La percentuale dei contagiati sui tamponi è pari al 4,3%, secondo quanto comunica l’unità di crisi regionale. Sono 19 i deceduti, di cui sei nelle ultime 48 ore, e 1.519 I guariti.


Dall’inizio dell’emergenza ad oggi sono 6.893 I morti per Covid in Campania, mentre sono 330.200 I guariti. Ancora in calo i ricoveri ospedalieri: sono 93, tre meno di ieri, i posti letto di terapia intensiva occupati su 656 disponibili e 1.081, 37 meno di ieri, i posti letto di degenza occupati su 3.160 complessivamente disponibili.

BASILICATA

Due nuovi decessi in Basilicata er Covid-19, nelle ultime 24 ore e 68 nuovi contagi a fronte di 1.253 tamponi molecolari processati. Nella stessa giornata si sono registrate 192 guarigioni. Attualmente le persone contagiate in regione sono 4606 di cui 4509 in isolamento domiciliare.


Continua a calare sensibilmente il numero delle persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane, sceso a 97 di cui 6 in terapia intensiva

PUGLIA

Su 9.610 test effettuati, sono stati registrati in Puglia 433 casi positivi, con una incidenza del 4,5% (ieri era del 3,5%). Sono stati registrati 8 decessi (ieri 21). I ricoverati sono 1.118 (41 in meno di ieri). Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.406.397 test. Sono 35.761 i pugliesi attualmente positivi (1.028 in meno di ieri), sul totale di 247.334 contagiati dall’inizio della pandemia. Sono 205.261 i pazienti guariti, con un incremento di 1.453 in 24 ore. I nuovi contagi sono 160 in provincia di Bari, 45 in provincia di Brindisi, 78 nella provincia BAT, 12 in provincia di Foggia, 75 in provincia di Lecce, 61 in provincia di Taranto, 2 casi di residenti fuori regione. I decessi sono 2 in provincia di Bari, 2 in provincia BAT, 1 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce, 1 in provincia di Taranto. Complessivamente i pugliesi morti per Covid dall’inizio della pandemia sono 6.312.

CALABRIA

Sono 228 in più, rispetto a ieri, le persone risultate positive al Coronavirus in Calabria su 3.310 tamponi eseguiti. Fino a oggi sono stati sottoposti a test 768.617 persone. I positivi da inizio pandemia sono 65.039, quelle negative 703.068. Dall’inizio dell’emergenza i decessi sono 1.122 (+2 rispetto a ieri), i guariti sono 52.711 (+508 rispetto a ieri), inoltre attualmente i ricoveri sono 367 (-7 rispetto a ieri), di questi 27 in terapia intensiva (+1 rispetto a ieri).

SICILIA

SARDEGNA

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: