pescara

Cucina a fuoco, paura in via Monte Siella 

cucina-a-fuoco,-paura-in-via-monte-siella 

I vigili hanno contenuto il rogo, che potrebbe essere partito da un elettrodomestico. Inquilini in strada

PESCARA. Sono stati i vigili del fuoco, ieri pomeriggio, a contenere un incendio che si è sviluppato in un appartamento di via Monte Siella. L’allarme è scattato attorno alle 18.15 quando dal comando provinciale dei vigili sono partiti tre mezzi, con l’autoscala che ha permesso di raggiungere rapidamente il terzo piano del palazzo da cui era arrivata la segnalazione.

All’arrivo delle squadre, l’edificio si era già svuotato: i presenti, allarmati dalle fiamme, sono subito scesi in strada per non correre pericoli. È partito tutto da una cucina e le fiamme stavano raggiungendo rapidamente anche gli altri locali, oltre al fumo e al calore, ma l’intervento dei vigili ha evitato il peggio, essendo riusciti a contenere e circoscrivere il rogo. Le cause dell’accaduto, però, sono ancora tutte da accertare e proprio per questo è arrivato sul posto anche il tecnico di turno. È possibile, anche se si tratta solo di un’ipotesi, che sia tutto riconducibile a un problema degli elettrodomestici.

Una volta spente le fiamme e superata l’emergenza, in via Monte Siella si è trattato di controllare gli appartamenti vicini e tracciare un primo bilancio: la cucina è rimasta gravemente danneggiata con il solaio, sul quale andranno eseguite delle verifiche. L’appartamento coinvolto dall’incendio e quello superiore sono rimasti vuoti, proprio per i danni riportati, ma nessuno è rimasto ferito e, una volta concluse le operazioni di spegnimento, i vigili del fuoco si sono occupati di rintracciare e recuperare due gatti che erano rimasti nel palazzo. (f.bu.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: