pescara

I ragazzi della “Casa di Cristina” ospiti di Nuovo Saline

i-ragazzi-della-“casa-di-cristina”-ospiti-di-nuovo-saline

MONTESILVANO. Nuova giornata alla scoperta del metaldetector per i ragazzi con disabilità dell’associazione La Casa di Cristina Onlus. Dopo il pomeriggio di qualche settimana fa trascorso all’interno…

MONTESILVANO. Nuova giornata alla scoperta del metaldetector per i ragazzi con disabilità dell’associazione La Casa di Cristina Onlus. Dopo il pomeriggio di qualche settimana fa trascorso all’interno della riserva naturale di Santa Filomena, lunedì scorso gli “esploratori” si sono divertiti insieme ai volontari delle associazioni Nuovo Saline Onlus e Sos Metaldetector Nazionale per un nuovo appuntamento di gioco e di didattica all’aria aperta.

Nel prato antistante la sede dell’associazione Nuovo Saline Onlus, all’interno del complesso Pala Dean Martin di viale Aldo Moro, i ragazzi della Casa di Cristina hanno trascorso qualche ora alle prese con una caccia al tesoro con i metaldetector. Senza scavare buche, ma pettinando l’erba con un rastrello plastico, i ragazzi disabili hanno dato la caccia a monete, anelli e pendagli, ma senza tralasciare rifiuti come tappi di bottiglia o carta stagnola.

«L’entusiasmo e la soddisfazione dei ragazzi e delle ragazze coinvolte», commentano gli organizzatori coordinati dal responsabile dello staff tecnico ambientale di Nuovo Saline, Gianluca Milillo, «è stato il premio più gradito per noi volontari. Questa è la prova e la testimonianza che basta un prato, un po’ di fantasia, amicizia e tecnica per trasformare un pomeriggio anonimo in una festa. Ora anche il prato del Pala Dean Martin è più bello e pulito dopo che i nostri ricercatori speciali, con entusiasmo, lo hanno reso privo di rifiuti metallici». (a.l.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: