cronaca

Il sindaco: è vietato consumare alcol davanti alla stazione

il-sindaco:-e-vietato consumare-alcol davanti-alla-stazione

GIULIANOVA. Vietato il consumo di alcol all’aperto nella zona della stazione ferroviaria dove in passato sono stati registrati risse. Il provvedimento scaturisce da una ordinanza sottoscritta ieri…

GIULIANOVA. Vietato il consumo di alcol all’aperto nella zona della stazione ferroviaria dove in passato sono stati registrati risse. Il provvedimento scaturisce da una ordinanza sottoscritta ieri dal sindaco Jwan Costantini che vieta «la detenzione e il consumo, somministrazione, nonché la vendita per asporto di bevande alcoliche sulle aree pubbliche o aperte al pubblico nella zona dello scalo ferroviaria». Nell’ordinanza viene indicata con precisione l’area interessata dal divieto che resterà in vigore fino al 31 dicembre. La restrizione è solo mattutina: dalle 7 fino alle 11.

Nella zona della stazione ferroviaria, come viene sottolineato nell’ordinanza, viene ricompresa piazza Roma, statale Adriatica 16 dall’incrocio con via Matteotti fino a quello con via Lepanto, nonché i quartieri a ridosso della Statale 16 nel tratto in esame. Al riguardo viene precisato che è anche vietato detenere in qualunque contenitore e consumare bevande alcoliche di qualsiasi gradazione in luogo pubblico o aperto al pubblico, compresi gli spazi interni dei pubblici esercizi autorizzati alla somministrazione. L’inosservanza degli obblighi e divieti previsti nell’ordinanza, salvo che la circostanza non costituisca reato o non sia sanzionata da specifica norma, comporterà l’applicazione di una contravvenzione amministrativa di 250 euro. Una vera e propria stretta tesa ad evitare assembramenti e bivacchi di persone che rimangono per ore nella piazza della Stazione pur non dovendo viaggiare.(al.al.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: