attualità

Via Pollione, l’appello dei commercianti  

via-pollione,-l’appello-dei-commercianti- 

Ieri l’incontro con il sindaco, la richiesta: «Valorizzare la strada e risolvere i problemi di accessibilità»

CHIETI. L’idea è quella di far diventare via Pollione il “salottino della città”. È quanto hanno chiesto i commercianti della principale strada d’accesso a piazza San Giustino che da parcheggio sta per ritrovare la sua vocazione di piazza più importante della città. Con la trasformazione di piazza San Giustino, anche via Pollione dovrà cambiare. È quanto si augurano i commercianti della strada dove ieri mattina sono arrivati il sindaco Diego Ferrara e gli assessori al commercio e all’ambiente Manuel Pantalone e Chiara Zappalorto. La visita è stata anche una risposta al progetto di valorizzazione della strada inviato al Comune qualche giorno prima dai commercianti. Ieri mattina, sindaco e assessori, hanno approfondito l’argomento con Vincenzo Di Leo, che ha insistito sui problemi dell’accessibilità e dei parcheggi e sulla velocità nel prendere decisioni, e Concetta De Sanctis, che ha suggerito di iniziare partendo con l’installazione di tre panchine. Di Leo si è anche soffermato sul problema delle tariffe del parcheggio di via Papa Giovanni, che secondo lui non invogliano a usufruire di quella struttura. Il progetto di valorizzazione della strada passa inoltre attraverso un nuovo arredo urbano. E anche i commercianti sono pronti a fare la propria parte: «Ogni negoziante», si legge nella lettera inviata al Comune, «si impegnerà a decorare con piante e oggetti d’arredo il proprio negozio esterno il proprio negozio». I commercianti si sono impegnati anche a far rispettare l’area pedonale, ma hanno chiesto di non transennare la strada. Intanto, proprio all’imbocco con piazza San Giustino, sono spuntati una serie di tavolini che hanno impegnato buona parte della carreggiata ormai libera dalle auto. E via Pollione ha già iniziato a cambiare aspetto. (a.i.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: