cronaca

FOTO | Giornata della legalità all’I.C. Falcone e Borsellino Teramo5: un Patto Educativo di Comunità

foto-|-giornata-della-legalita-all’ic.-falcone-e-borsellino-teramo5:-un-patto-educativo-di-comunita

TERAMO – Una mattinata speciale per gli alunni, alunne, studenti e studentesse delle Scuole Primarie e Medie del Polo scolastico di Teramo Cona che hanno accolto il Sindaco Gianguido D’Alberto e il Dirigente Scolastico M. Letizia Fatigati nell’area esterna di pertinenza della scuola, dando vita ad un significativo momento di riflessione dedicato al XXIX Anniversario delle stragi di Capaci e di Via D’Amelio. I ragazzi hanno presentato e commentato  il proprio curricolo verticale sulla Legalità: dal plastico di Piazza Garibaldi realizzato dalle classi quinte di tutte le primarie dell’Istituto nell’ambito dell’Educazione stradale, ai fumetti e graphic-novel digitali e cartacei disegnati ed illustrati dalle classi prime e seconde medie di Cona con trame finalizzate all’educazione e alla lotta contro ogni tipo di illegalità, di discriminazione o ingiustizia, facendo tesoro degli input educativi arrivati in classe tramite le videoconferenze del Personale della Questura di Teramo nella cornice del Progetto Preten…DIAMO legalità. Dal bullismo alla compravendita illegale di vaccini e medicinali, passando per gli artt. della Costituzione 3, 9, 34 e 51 che gli alunni di tutte le classi quarte di Istituto hanno approfondito in laboratori  didattici di civismo attivo nell’ambito del percorso Civis Sum, promosso da EIP Scuola Strumento di Pace-MIUR. Non ultimo il Libro illustrato realizzato dagli studenti della scuola  media di Cermignano in aderenza alla tematica individuata dalla Fondazione Falcone: Un’Europa libera dalle mafie, un lavoro che, partendo dall’immagine di Falcone e Borsellino che sorridono, infondendo fiducia nonostante sapessero di essere nel mirino dei mafiosi, traccia una mappa di tutte le attività illecite con  le quali le organizzazioni criminali continuano a  colpire a morte il cuore dei nostri territori. Il Sindaco D’Alberto ha concluso la manifestazione portando agli studenti la propria riflessione sul valore inestimabile della Legalità e coinvolgendo gli alunni in un dialogo aperto sul ricordo di Falcone e Borsellino.

Anche il Sindaco A. Frattaroli, nella scuola media di Basciano, ha portato il proprio contributo di riflessione sull’Anniversario delle stragi di  Capaci e via D’Amelio agli studenti incontrati insieme al vicesindaco Ercole Di Filippo, alla Preside Fatigati, alla vicaria Lisa Giancola  e al Responsabile dell’Ufficio di ed. fisica provinciale Marco Pompa, nell’ambito della progettualità “Dalla strada alle Olimpiadi”.

Il prof. Valter Ciaffoni ha coinvolto gli studenti nella riscoperta dei Giochi di una volta, promuovendo una trasversale educazione al benessere psico-fisico, basata sul binomio inscindibile Sport e Legalità. Ricordiamoci di Ricordare, di Omaggiare, di trasmettere ai più piccoli testimonianze di Vite di religiosa fede ai valori di giustizia e lealtà d’animo, di pensiero e di azione…questo il messaggio degli studenti e delle  autorità intervenute, sintesi di un meraviglio Patto Educativo di Comunità, strumento di costruzione di collettività democratica capace di diffondere Responsabilità, sposare progettualità educative comuni per la crescita formativa della Nuove Generazioni.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: