cronaca

Incidenti sul lavoro, operaio travolto e ucciso su A2 in Calabria

incidenti-sul-lavoro,-operaio-travolto-e-ucciso-su-a2-in-calabria

CATANZARO – Tragico incidente sull’autostrada Salerno-Reggio Calabria, tuttora spezzettata da diversi cantieri. Un operaio addetto alla manutenzione è stato travolto e ucciso da un’auto in transito all’altezza di Francavilla Angitola, nei pressi dello svincolo di Pizzo Calabro nel Vibonese.

Secondo le prime parziali informazioni, l’uomo – al lavoro su quel tratto autostradale per conto di una ditta privata – sarebbe stato investito, tuttavia ancora incerta appare tanto la dinamica, come le cause dell’incidente. Nonostante sia stato immediatamente soccorso dai colleghi, che hanno allertato i soccorsi, per l’operaio non c’è stato nulla da fare.

Prima che l’elisoccorso arrivasse, l’operaio ha smesso di respirare. Sul posto sono arrivati tecnici e operai Anas, forze dell’ordine e si attende quello del medico legale, mentre sull’autostrada si iniziano a formare lunghe code.

Non si tratta del primo incidente che si registra nella zona, ancora punteggiata di cantieri. Qualche giorno fa un automobilista è morto nello scontro frontale fra la Punto su cui viaggiava e un furgone, tra lo svincolo di Pizzo e quello di Lamezia Terme in direzione Nord. Decisivo l’intervento degli automobilisti in transito per salvare il passeggero che viaggiava con lui. Entrambi sono stati estratti dai rottami dell’auto poco prima che prendesse fuoco, ma per il conducente le ferite riportate nello schianto si sono rivelate fatali.  

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: