pescara

Addio a De Medio Ha gestito per anni  il bar Michetti

addio-a-de-medio ha-gestito-per-anni- il-bar-michetti

FRANCAVILLA. Si sono svolti ieri pomeriggio nella chiesa di Santa Liberata, a Francavilla, i funerali di Antonio De Medio, Tonino Dalia com’era noto alle tante persone che lo conoscevano, scomparso…

FRANCAVILLA. Si sono svolti ieri pomeriggio nella chiesa di Santa Liberata, a Francavilla, i funerali di Antonio De Medio, Tonino Dalia com’era noto alle tante persone che lo conoscevano, scomparso all’età di 81 anni in seguito a una malattia. Volto noto all’interno del rione Michetti, dove viveva da anni, ma anche nel resto della città, è stato un punto di riferimento per diverse generazioni di giovani francavillesi, passati dal bar Michetti che ha gestito per un lasso di tempo, non solo per ascoltare le mille storie che aveva da raccontare, ma anche per passare insieme momenti spensierati fatti anche di un pizzico di goliardia.

Aveva sempre una battuta pronta per chiunque lo salutasse, così come una sfida da lanciare agli altri quartieri della città, che durante gli anni Ottanta viveva di una sana competizione tra le zone di Michetti e San Franco su tutte. Appassionato di pesca, in più di una circostanza ha organizzato delle gare capaci di coinvolgere le tante persone che non sapevano dirgli di no. Chi oggi lo ricorda non può non fare riferimento alla scala sempre pronta sul tettino della sua automobile, con cui si accompagnava nell’attività di imbianchino.

Molto legato alla famiglia, da almeno un paio d’anni le sue condizioni di salute erano peggiorate, fino all’epilogo arrivato mercoledì.

Tanti i messaggi di cordoglio che in queste ore stanno arrivando, soprattutto sui social, anche da parte di quei ragazzi che con le sue storie sono cresciuti. Tonino lascia le sorelle Marianna, Assunta e Anita, oltre ai nipoti. (a.d.s.)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: