gossip

Francesca Fialdini, lunga lettera a Seid: “Il fatto che ti sia ucciso a 20 anni non convince”

francesca-fialdini,-lunga-lettera-a-seid:-“il-fatto-che-ti-sia-ucciso-a-20-anni-non-convince”

Volto della domenica pomeriggio della Rai e destinata a crescere professionalmente Francesca Fialdini ha portato al successo più di un programma. Colta, preparata e molto intelligente la conduttrice non ha mai esitato a mostrarsi sensibile e coinvolta in merito ad alcuni temi sociali: spesso ha approfittato dello spazio tv per porre l’accento su tematiche importanti mentre in altri casi ha utilizzato il suo spazio social.

Francesca Fialdini solonotizie24

Francesca Fialdini: “Caro Said …un ragazzo promettente come te”

In queste ore la Fialdini ha dedicato un post al giovane Seid Visin, promettente giovane calciatore, adottato con cittadinanza italiana riconosciuta, morto non a seguito di un malore, come inizialmente si è pensato, ma secondo alcune fonti a causa di un suicidio. Il giovane ragazzo si sarebbe tolto la vita, non tollerava più le critiche sul colore della sua pelle e gli sguardi offensivi d’alcune persone. A rivelarlo una lettera scritta da Seid condivisa dall’associazione “Mamme per la Pelle”, fondata dalla milanese Gabriella Nobile.

La conduttrice di a Ruota Libera non crede al suicidio del ragazzo, e in un post chiede di fare chiarezza sulla sua misteriosa ma soprattutto ingiustificata morte: “Caro Seid, sulla tua morte ora si dovrà fare chiarezza. Perché vedi, il fatto che ti sia ucciso a 20 anni non convince. Deve esserci per forza sotto qualcosa di grosso, di veramente scomodo. Un ragazzo bello e promettente come te, che aveva avuto la “fortuna” di essere stato adottato e tirato fuori da una situazione di povertà estrema, doveva essere solo riconoscente. E invece tu che fai? Ti ammazzi. Dai Seid!.”

Francesca Fialdini fonte Instagram

Leggi anche —->Francesca Fialdini, avete mai visto sua mamma? Bella quanto lei

Francesca Fialdini: ” Che vuoi che sia un po’ di sano razzismo italiota?”

Francesca Fialdini s’interroga pubblicamente sul presunto suicidio di Said, in modo sarcastico parla di razzismo italiota ponendo l’accento sul fatto che bisogna fare ancora molto per superare questo modo di pensare ingiustificato. Il modo in cui si è sentito indiscriminato Said va combattuto ma soprattutto reso pubblico, occorre parlarne in coro.

Leggi anche —->Francesca Fialdini cambia look: pazzesca sembra una 20enne

“Ma cosa vuoi che sia un po’ di sano razzismo italiota in questa terra promessa che ha investito sul futuro!” Alla fine del suo post Francesca Fialdini pubblica il testo della lettera di Seid e lascia che i fans si facciano un idea su cosa abbia potuto spingere un giovane ragazzo con tutta la vita davanti a fare una scelta così drastica.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: