cronaca

Avvelenamento da tranci di tonno: caso anche a Teramo su una bimba

avvelenamento-da-tranci-di-tonno:-caso-anche-a-teramo-su-una-bimba

TERAMO – Il Ministero della Salute ha registrato nel sistema europeo di allerta rapido sulla sicurezza alimentare la notizia di alcuni casi di avvelenamento da tranci di tonno a pinna gialla. In attesa di notizie certe su operatori coinvolti e lotti a rischio, si raccomanda di sospendere l’utilizzo di questo tipo di prodotto.

Casi che si sono verificati già in diverse zone d’Italia ed uno nei giorni scorsi anche a Teramo. L’allarme è giunto dalla madre di una bambina, che era stata ricoverata nel reparto di Pediatria del “Mazzini” e che aveva consumato tonno fresco accusando, successivamente, problemi di metaemoglobina (ossigenazione del sangue) dovuti ad eccesso di nitrati. Dopo le cure del caso la bimba è guarita ed è stata dimessa.

https://www.greatitalianfoodtrade.it/ristorazione/tranci-di-tonno-decongelato-casi-di-avvelenamento-in-italia?

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: