Redazione

COVID: VACCINAZIONI A TAPPETO NELLA VALLE SUBEQUANA, FASCIANI, “RAGGIUNTA L’IMMUNITA’ DI GREGGE”

covid:-vaccinazioni-a-tappeto-nella-valle-subequana,-fasciani,-“raggiunta-l’immunita’-di-gregge”

L’AQUILA – La Valle Subequana in provincia dell’Aquila si appresta già nelle prossime ore a diventare covid free, in ampio anticipo rispetto a buona parte del Paese, con oltre l’80% dei residenti vaccinati.

Un risultato reso possibile dalla campagna di sommistraioni di massa, iniziata oggi nella sede della Comunità montana Sirentina a Secinaro, per tutti gli over 18 dei comuni sotto i 500 abitanti: oltre a Secinaro, Molina Aterno, Gagliano Aterno, Castelvecchio Subequo, Castel di Ieri e Tione degli Abruzzi. Ad effettuare ben 160 somministrazioni  i militari con competenze mediche dell’Esercito, supportati dai volontari della Protezione civile, sia nella sede della Comunità Sirentina, dove le operazioni si sono svolte in modo celere ed ordinato, sia “porta a porta”, per le persone impossibilitate per vari motivi a muoversi dal loro domicilio.

Il commissario della Comunità montana, Luigi Fasciani, sindaco di Molina Aterno, commenta soddisfatto: “La vaccinazione di prossimità fortemente voluta dal comitato ristretto dei sindaci si sta dimostrando una scelta decisiva e vincente, per raggiungere nelle aree interne l’immunità di gregge”.

Ad essere somministrati oggi i vaccini Janseen, di Johnson & Johnson per i quale basta una dose unica, e le seconde dosi dei vaccini Vaxzevria di AstraZeneca e Pfizer. Vaccinazioni che si aggiungono a quelle per le categorie a rischio e per fascia di età, con oltre mille dosi somministrate dai medici e infermieri della Asl provinciale aquilana, campagna che avuto tra i protagonisti, come volontario, anche  l’ex sindaco dell’Aquila Massimo Cialente di professione medico.

“A conti fatti possiamo dire che con le vaccinazioni di oggi abbiamo di fatto raggiunto l’80% delle persone vaccinate, ed è un risultato straordinario, a tutela delle tante persone anziane residenti e a rischio, e per la stagione turistica alle porte, visto che ora il nostro territorio, non solo è bellissimo, ma è anche covid free, tenuto conto che oramai da settimane non si registrano casi positivi”, commenta ancora Fasciani.

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare:

    Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: