cronaca

Il Comitato quadrilatero: «Regole necessarie per il bene di tutti»

«Siamo sempre favorevoli a una normalizzazione e regolamentazione della vita economica e sociale della città». È il commento del presidente del Comitato quadrilatero di Avezzano, Giuseppe Marsibilio,…

«Siamo sempre favorevoli a una normalizzazione e regolamentazione della vita economica e sociale della città». È il commento del presidente del Comitato quadrilatero di Avezzano, Giuseppe Marsibilio, sulla nuova ordinanza che dà una stretta a alla movida cittadina (fino alla fine del mese, per ora). «Darsi una regola è sempre necessario», prosegue Marsibilio, «e siamo assolutamente in linea con le istituzioni cittadine per una città che sia più vivibile per tutti: tra il giusto divertimento dei ragazzi, il diritto al lavoro delle attività della ristorazione e del commercio, ma anche il diritto alla tranquillità di chi vive in centro per un giusto rispetto delle esigenze di tutti. Se le istituzioni cittadine pensano di aver trovato in tal modo una giusta misura tra divertimento, lavoro e la vita dei residenti del centro confidiamo che gli orari fissati siano rispettati e che ci siano qualcuno deputato a farli osservare». Non è trascorso molto tempo dalle scene di guerriglia urbana del centro di Avezzano, con tanto di danni alle auto in sosta e agli arredi urbani, finite più volte alle ribalta delle cronache proprio in prossimità delle strade sede di alcuni locali nel cosiddetto Quadrilatero tra via XX Settembre, via Montello, via Monte Velino e via Roma.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: