cronaca

Civitella Alfedena, vandali danneggiano l’auto del parroco

civitella-alfedena,-vandali-danneggiano-l’auto-del-parroco

I teppisti colpiscono il parabrezza con una spranga e bruciano la porta della canonica. Si tratterebbe di un’azione punitiva nei confronti del sacerdote che durante la messa avrebbe richiamato i giovani a un comportamento più civile

CIVITELLA ALFEDENA. Atto intimidatorio nei confronti del parroco di Civitella Alfedena. La scorsa notte alcuni vandali hanno dato fuoco alla porta della canonica di Don William Torres Cuellar prendendo a colpi di spranga il parabrezza della sua auto parcheggiata nel piazzale antistante la casa parrocchiale e la chiesa. All’origine dell’episodio ci sarebbe la volontà da parte di un gruppo di teppisti del paese, di colpire il sacerdote che più volte, nel corso dell’omelia nella messa quotidiana e in quella della domenica, avrebbe richiamato i giovani ad un comportamento più civile in seguito agli schiamazzi notturni di cui è vittima il paese da qualche tempo. Nei giorni scorsi anche il sindaco Giancarlo Massimi, era stato costretto ad emettere un’ordinanza in cui vietava la diffusione della musica nei locali del paese dopo la mezzanotte proprio per contrastare la movida violenta che aveva creato proteste e malumori in tutti i cittadini e nei numerosi turisti che quotidianamente risiedono a Civitella Alfedena, uno dei più tranquilli e frequentati paesi del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: