cronaca

Diventeranno trenta i murales di Aielli

diventeranno-trenta-i-murales-di-aielli

AIELLI. Quattro settimane di eventi per l’edizione numero cinque di Borgo Universo, il Festival del borgo dipinto in programma ad Aielli da lunedì 12 luglio a domenica 8 agosto. Quattro murales…

AIELLI. Quattro settimane di eventi per l’edizione numero cinque di Borgo Universo, il Festival del borgo dipinto in programma ad Aielli da lunedì 12 luglio a domenica 8 agosto. Quattro murales saranno realizzati quest’anno da altrettanti artisti di fama internazionali, come Pixel Pancho, Millo, Marina Capdevilla e Agostino Iacurci. Dallo street food alle osservazioni astronomiche, dai laboratori di street art per bambini alle escursioni paesaggistiche, oltre a musica, teatro, mostre e performance, il festival punta a proseguire il processo di internazionalizzazione intrapreso dal 2019 sotto la direzione artistica di Palomart, piattaforma internazionale di arte indipendente. Quest’anno l’evento è organizzato dalla Cooperativa di Comunità La Maesa, nata nel dicembre 2020 raccogliendo i giovani e le energie che dal 2017 hanno contribuito alla crescita del progetto con lo scopo di promuovere servizi di impatto sociale, turistico e culturale per il territorio di Aielli. L’evento sarà realizzato con il patrocinio del Comune di Aielli. Con 26 murales il borgo è diventato un museo a cielo aperto: l’ultima opera, la Divina Commedia di Dante Alighieri, è stata inaugurata pochi giorni fa dal ministro alla Cultura, Dario Franceschini. Tra i più famosi ci sono la trascrizione di Fontamara (il romanzo di Ignazio Silone) e la Costituzione italiana. (f.d.m.)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: