gossip

Alba Parietti promette denuncia: cosa è successo alla showgirl

alba-parietti-promette-denuncia:-cosa-e-successo-alla-showgirl

Alba Parietti finisce nel mirino di un hater, ma la madre di Francesco Oppini promette denuncia. Ecco tutto quello che è successo.

Il post di Alba Parietti

Lei è uno dei volti più noti ed amati dal grande pubblico televisivo. Spesso opinionista di diversi salotti televisivi è stata, a suo modo, protagonista al fianco di suo figlio Francesco Oppini de Il Grande Fratello Vip. Stiamo parlando chiaramente di Alba Parietti. In un post pubblicato sul suo account Instagram ufficiale, Parietti ha pubblicato un duro sfogo con un hater. Si tratta di un commento ad un post precedente dell’attrice, che viene offesa pesantemente. Parietti non si tira indietro ed annuncia che presenterà presto denuncia. In questo post, invece, Parietti si sfoga a cuore aperto con tutti i suoi followers. E scrive: “Questo succede a dire che bisogna vaccinarsi”.

Continua la showgirl: “Questa istigazione alla violenza fa paura, questa ignoranza e questa cattiveria. […] Io ho espresso il mio parere favorevole ai vaccini e non ho offeso nessuno , paragonando questa epidemia alla terza guerra mondiale, il vaccino la nostra responsabilità civile”. E conclude: “Come nelle guerre, ci viene chiesto di partecipare, il tributo è sottoporsi a un vaccino e il rispetto delle regole. Non mi spaventa nulla, ma l’ignoranza è la cattiveria francamente sono intollerabili a questo livello”. 

Leggi anche —–> Vanessa Incontrada colpo grosso a Mediaset: svolta per l’attrice

Leggi anche —–> Maria De Filippi, chi è e cosa fa l’amatissimo fratello Giuseppe

Le parole dell’attrice

Alba Parietti, nei giorni scorsi, è stata ospite di Alberto Matano a La Vita in Diretta. La showgirl in questa occasione ha parlato della pandemia ma anche del piano di vaccinazione. Ha spiegato: “Questa è stata la terza guerra mondiale. A noi viene chiesto soltanto di farci un buco in un braccio. Sono capitati degli incidenti, ma credo che sia molto importante avere una coscienza civile”.

Ed ha concluso: “Non possiamo creare una sorta di discriminazione nei confronti di quelli che non si vogliono vaccinare. E’ una scelta però anche nostra di non dover condividere una situazione con una persona che può ricreare un problema. Perché anche la variante Delta credo che possa infettare”. 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: