cronaca

Due bambini muoiono travolti da lastre di ghiaccio nel Veronese

due-bambini-muoiono-travolti-da-lastre-di-ghiaccio-nel-veronese

VERONA – Due bambini di sette anni sono morti e altri due sono rimasti feriti quando sono stati travolti da alcune lastre di ghiaccio a Sant’Anna d’Alfaedo, nel Veronese. I quattro stavano giocando sul tetto di una vecchia ghiacciaia che ha ceduto. In un primo momento sembrava che fossero precipitati in un burrone, poi si è capito che cadendo sono stati investiti da lastre di ghiaccio che erano sul tetto.

L’allarme è stato lanciato intorno alle 16. L’incidente è avvenuto in una zona particolarmente impervia della Lessinia, nell’area delle malghe Preta: ce ne sono due, una di Sopra (a quota 1.527 metri) e l’altra di Sotto (a quota 1.482 metri) ma sono entrambe piuttosto vicine e si trovano vicino al Corno d’Aquilio (1.554 metri di quota), al confine tra il Veronese e il Trentino. La tragedia sarebbe avvenuto in quella “di Sotto”.

I due bambini feriti, di sette e sei anni, non sono in pericolo di vita. Sono stati ricoverati all’ospedale di Verona con diverse fratture ma non sono in gravi condizioni.

Alle operazioni di soccorso hanno preso parte gli elicotteri di Verona emergenza e Trento. Attivate anche le squadre del Soccorso alpino e del Soccorso speleo di Verona.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: