attualità

Viabilità a pezzi, mezzo milione di lavori 

viabilita-a-pezzi,-mezzo-milione-di-lavori 

Ortona. C’è l’ok della giunta alla sistemazione delle strade in centro e dei marciapiedi a Fonte Grande

ORTONA . Maxi spesa per i lavori nel centro urbano. Con la delibera che la giunta ha approvato negli ultimi giorni si dà il via libera al progetto definitivo redatto dal geometra Giancarlo Costanzo per la sistemazione delle strade e delle infrastrutture del centro città. L’importo? Mezzo milione di euro.

Come si può notare dagli elaborati grafici che costituiscono parte dell’atto messo nero su bianco dall’organo esecutivo, si tratta principalmente del rifacimento di asfalti, a cui si aggiunge anche la riqualificazione e sistemazione dei marciapiedi in altre zone alle porte di Ortona.

«Questa amministrazione comunale ha avviato una serie di interventi mirati alla manutenzione e riqualificazione delle infrastrutture a servizio dei centri abitati presenti sul territorio comunale con particolare riferimento alla sistemazione della viabilità principale, marciapiedi e spazi pubblici di maggiore interesse collettivo, al fine di migliorare la sicurezza delle strade pubbliche, la qualità delle infrastrutture pubbliche, il decoro urbano e l’immagine della città», dice il sindaco Leo Castiglione. «Fra gli obiettivi principali del programma di riqualificazione urbana è rilevante ed urgente la sistemazione delle strade comunali del capoluogo, che in molti casi versano in condizioni di ammaloramento».

Ecco che allora si porrà rimedio a quelle situazioni di criticità che interessano strade di competenza comunale oltre che sistemando i marciapiedi in alcuni tratti del popoloso quartiere di Fonte Grande. I lavori saranno finanziati attraverso la contrazione di un mutuo con la Cassa depositi e prestiti. La recente delibera di giunta si aggiunge ad un’altra dei mesi scorsi, con la quale si approvava il progetto definitivo-esecutivo dei lavori di manutenzione straordinaria strade del centro, redatto dal geometra Nicola Di Marino, dell’importo complessivo di 97.725,33 euro. Tanti cantieri che però non soddisfano tutti, anzi le polemiche non tardano ad arrivare. Critiche arrivano per la mancata o inadeguata sistemazione di alcune strade delle contrade e per i pericoli su alcuni tratti della viabilità rurale. Ne è un esempio Passo di Civita, la strada in contrada Aquilano di Ortona dove nelle scorse settimane si è verificato l’ennesimo incidente che ha causato la morte di un 55enne. Sono una cinquantina i cittadini che hanno firmato una petizione per chiedere al Comune di intervenire attraverso alcuni lavori – richiesti da anni ma mai eseguiti – per mettere in sicurezza la stessa carreggiata ed evitare il ripetersi di nuove tragedie. (a.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: