cronaca

VIDEO e FOTO| Milan Club Val Vibrata: entusiasmo e solidarietà nella serata con Daniele Massaro

video-e-foto|-milan-club-val-vibrata:-entusiasmo-e-solidarieta-nella-serata-con-daniele-massaro

CORROPOLI – Non si fermano, anzi si rimettono in moto con ancora più forza le iniziative del Milan Club Val Vibrata.

Questa volta in molti ricorderanno di aver potuto conoscere di persona Daniele Massaro, bomber del Milan anni 90, campione del mondo 1982 e vice campione del mondo 1994.

Approfittando di una visita in Abruzzo, il Brand Ambassador del Milan, ha incontrato un centinaio di tesserati ed i vertici regionali dell’AIMC presso il Ristorante “Baffo Rosso” di Corropoli.

Il campione rossonero, incalzato dalle domande anche di giovani tifosi, si è reso disponibile a foto ed autografi oltre che a rispondere e ripercorrere le tappe della sua carriera raccontando aneddoti molto interessanti.

Massaro ha ricambiato l’affetto del Club regalando ed autografando la sua storica maglia e consegnandone una recante una dedica direttamente dal “Capitano” Franco Baresi.

Durante la serata il club, attraverso le mani della vedova e della figlia del compianto ex-presidente Luigi Quaglia, ha donato un assegno per la ricerca cardiochirurgica. Il campione del Milan, visibilmente emozionato, si è ripromesso di invitare alcuni bambini meno fortunati allo stadio di San Siro.

Una targa ha insignito come Socio Onorario il noto imprenditore locale Franco Di Stefano per la sua passione e dedizione nel condividere i progetti sociali del Club.

“Questa volta l’evento si può definire davvero unico, considerato che l’ultima visita di un rossonero in Val Vibrata risale al 1985”, commenta il direttivo del Club. “Aver avuto un ospite speciale come Daniele rimarrà per tutti i presenti una cosa da conservare nella scatola dei ricordi rossoneri. Abbiamo voluto fare questa piacevole sorpresa ai nostri tesserati per compensare una stagione sportiva in cui la vita di club è stata quasi totalmente bloccata dalla pandemia. Non è stato facile organizzare una serata in sicurezza ed in poco tempo, ma con l’aiuto di tutto il Direttivo abbiamo messo in piedi una bella festa. Ci auguriamo che tutti si siano divertiti, emozionati ed abbiano portato a casa un bel ricordo.”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: