cronaca

Il Circolo Colibrì nel circuito internazionale dei maestri infioratori: in programma per domenica prossima l’ Infiorata per l’ Anno Santo Giacobeo 2021

il-circolo-colibri-nel-circuito-internazionale-dei-maestri-infioratori:-in-programma-per-domenica-prossima-l’-infiorata-per-l’-anno-santo-giacobeo-2021

GIULIANOVA – Tornerà anche quest’anno, nella prima settimana di agosto, l’ ormai tradizionale infiorata proposta dal Colibrì. Il 2021, però, è un anno particolare e l’ associazione, coinvolta in uno speciale circuito internazionale di maestri infioratori, sarà protagonista, la prossima settimana, di una bella anticipazione. Nella notte tra sabato 24 e domenica 25 luglio, infatti, il piazzale antistante il Santuario dello Splendore sarà scenario di una prima infiorata, originale per risonanza, obiettivi e contenuti. Si tratta infatti dell’ “Infiorata celebrativa dell’ Anno Santo Xacobeo”, iniziativa a cui hanno aderito 23 nazioni e più di 40 comuni italiani. L’ anno “Giacobeo” viene indetto ogni qualvolta, come quest’anno, il giorno della commemorazione del martirio di San Giacomo, il 25 luglio, cade di domenica. Per promuovere l’ Anno Santo Xacobeo 2021, iniziato il 31 Dicembre 2020 con l’apertura della Porta Santa della Cattedrale di Santiago de Compostela, è stata creata a Pontederas, in Galizia, la “Comision Gestora de Entitades Alfombristas del Camino de Santiago”, comitato a cui hanno aderito infioratori di fama internazionale. Per il teramano, sono stati invitati a far parte dell’organismo gli infioratori del Colibrì, nel cui gruppo di lavoro sono confluiti, da qualche anno, gli artisti di Torricella Sicura. Lo scopo degli eventi messi in campo, dell’ infiorata internazionale in primis, è promuovere il valore cristiano, spirituale e umano del Cammino di Santiago. Nella notte tra il 24 e il 25 luglio, 180 squadre di infioratori realizzeranno in nazioni diverse un tappeto di nove metri quadri con lo stesso disegno celebrativo. Sarà una sorta di flash mob artistico che correrà, con il medesimo messaggio, lungo le strade del mondo. Partecipano all’ evento Germania, Italia, Spagna, Argentina, Brasile, Colombia, Cile, Venezuela, Costa Rica, El Salvador, Stati Uniti, Ecuador, Guatemala, Honduras, Messico, Nicaragua, Panama, Perù, India, Lituania, Polonia, Portogallo e Tunisia. Il Colibrì ha deciso di fare dell’ infiorata “Giacobea” un’occasione di condivisione, amicizia ed incontro con altre associazioni attive sul territorio. Preziosa, per iniziare, la collaborazione del Gruppo Scout Agesci 1 che, sabato prossimo, alle 18, accoglierà all’inizio della Via Crucis monumentale, in via Montello, gruppi podistici, associazioni, singoli cittadini, intenzionati a far proprio il senso del cammino di Santiago. Aderiscono all’ iniziativa, patrocinata dal Comune di Giulianova, Ecologica G, Conalpa, Il sole e la luna – emozioni in cammino, AndiAmo a camminare, Comitato di quartiere Annunziata, Asd Minibasket e Femminile Adriatica, Giulianova cammina e Aps Walkers, che cinque anni fa fu nominata “rappresentante della comunità giuliese in cammino” proprio alla luce dell’esperienza di Santiago. Tutti insieme, si raggiungerà il piazzale del santuario. Ogni gruppo collocherà la sua manciata di petali così da dare ufficialmente inizio alla composizione del disegno. « Siamo particolarmente orgogliosi di rappresentare Giulianova in un’iniziativa di respiro mondiale – commenta la presidente del Colibrì Ambra Di Pietro – L’entusiasmo con cui le altre associazioni hanno detto sì, inoltre, è stata la conferma di star percorrendo la strada giusta, quella capace di coinvolgere il mondo del volontariato e delle attività amatoriali in una rete di solidarietà solida, dunque efficace ». « Nel disegno – spiega Egidio Casati – ogni squadra “ricamerà” il numero dei chilometri che separano il luogo di realizzazione dalla cattedrale di Santiago. Giulianova, diversa nella distanza rispetto al resto del mondo, eppure così simile per quanto riguarda la voglia di mettersi in cammino: nella domenica di San Giacomo, è questa l’istantanea che, insieme a tanti altri, saremo felici di scattare ».

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: