attualità

Caroselli in auto ma è ubriaco, denunciato 

caroselli-in-auto-ma-e-ubriaco,-denunciato 

Ortona. Controlli alla festa dell’Italia: la titolare di un bar serve alcolici a un minore e viene multata

ORTONA . I festeggiamenti per la vittoria dell’Italia ai campionati europei lascia strascichi ad Ortona. La notte magica in città si è trasformata in un incubo, durante la quale le forze dell’ordine sono state impegnate in un’importante campagna di monitoraggio del territorio, riscontrando numerose irregolarità.

Al grave episodio avvenuto a Porta Caldari, dove una ragazza di vent’anni è stata ferita all’occhio da un colpo sparato in aria da un 15enne (individuato nei giorni scorsi e denunciato alla procura del tribunale per i minorenni dell’Aquila) con una pistola ad aria compressa, si sono aggiunte multe verso i locali e ragazzi che non hanno rispettato le disposizioni in vigore. In particolare i carabinieri della compagnia di Ortona, in stretta sinergia con la polizia locale, hanno svolto mirati controlli, in particolare nelle vicinanze dell’ingresso di corso Vittorio Emanuele, dove si sono verificati assembramenti. La titolare di un bar è stato sanzionata perché sorpresa mentre serviva alcolici ad un sedicenne che usciva da locale con bottiglie di birra e superalcolici. Un giovane automobilista, invece, che insieme ad altri amici festeggiava tra i caroselli che ci sono stati in centro, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza. Dagli accertamenti è stato scoperto che aveva un tasso quasi tre volte superiore al limite di legge. E poi ancora sono stati multati un motociclista ed il passeggero che trasportava senza il casco. (a.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: