cronaca

“Ho perso mia figlia Sara. Vi dico perché lo stalking deve restare reato a sé”

“ho-perso-mia-figlia-sara.-vi-dico-perche-lo-stalking-deve-restare-reato-a-se”

La madre di Sara Di Pietrantonio ha un tatuaggio con un cuore e il nome della figlia sul polso. Indossa un bracciale di Sara e una sua collanina. Ma quando glielo faccio notare taglia corto. Non ama la retorica, è semplice e affilata. La incontro nel posto dove è avvenuto l’omicidio, in via della Magliana, nella periferia romana.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: