attualità

Sgarbi con Giangiacomo, oggi debutta il candidato 

sgarbi-con-giangiacomo, oggi-debutta-il-candidato 

Arriva in città lo stato maggiore del centrodestra con D’Eramo, Sigismondi e Pagano Atteso anche il deputato-critico d’arte. L’Udc: «Vogliamo pari dignità con gli alleati»

di Anna Bontempo

VASTO. Ci sarà anche Vittorio Sgarbi, deputato del gruppo parlamentare misto (Noi con l’Italia-Usei-Rinascimento), alla presentazione del candidato sindaco del centrodestra, Guido Giangiacomo, in programma questa mattina alle 10.30 al Mirò di piazza Pudente. Ad annunciare la presenza del critico d’arte, insieme a quella dei coordinatori regionali, provinciali e locali dei partiti e degli amministratori del centrodestra, è lo stesso candidato sindaco. «Sgarbi ha anticipato la sua partecipazione alla conferenza stampa durante la trasmissione Stasera Italia di Rete 4», dice Giangiacomo che nelle ultime ore ha incassato il sostegno dell’Udc.

La decisione dell’Udc è stata presa a conclusione dei lavori del coordinamento del partito composto dal segretario regionale Enrico Di Giuseppantonio, dai segretari provinciali Andrea Buracchio, Berardo De Simplicio, Andrea Colalongo, Carlo Giolitto e dai responsabili comunali Incoronata Ronzitti e Alfonso Piscicelli. Appoggio anche ai candidati sindaci di Francavilla al Mare, Roberto Angelucci e di Roseto, William Di Marco. «Il nostro è un partito democratico e nel solco della tradizione dell’Udc abbiamo voluto tenere questo incontro per ascoltare la base, confrontarci sui candidati alla carica di sindaco, sui programmi e sulle idee da portare avanti nelle singole realtà della nostra regione chiamate al voto nel prossimo autunno», spiega Di Giuseppantonio, «è una linea condivisa con il segretario nazionale, Lorenzo Cesa e con il presidente del partito, Antonio De Poli. L’Udc però fissa alcuni paletti. Innanzitutto, chiede alle altre forze della coalizione del centrodestra la partecipazione ad un tavolo permanente, da istituire a livello regionale, per dare un contributo allo sviluppo dell’Abruzzo ed al miglioramento della qualità della vita degli abruzzesi, per rendere più efficienti ed efficaci tutti i servizi pubblici; per il sostegno del terzo settore, per la tutela delle fasce più deboli; per garantire un ambiente sano, per gli interventi finalizzati alla salvaguardia ed all’incremento dell’occupazione. Chiediamo anche che ci venga riservata pari dignità con le altre forze politiche di una coalizione, che deve allargare i confini a tutti».

Di Giuseppantonio oggi sarà a Vasto insieme agli altri coordinatori regionali del centrodestra: Luigi D’Eramo (Lega), Nazario Pagano (Forza Italia), Etelwardo Sigismondi (Fratelli d’Italia) e Mimmo Srour (Coraggio Italia).

I prossimi giorni saranno utili per capire se Giangiacomo potrà contare anche sull’appoggio di qualche movimento civico: è il caso della lista Il Nuovo Faro il cui capogruppo Edmondo Laudazi ha portato avanti in questi anni, insieme agli altri colleghi consiglieri, una dura opposizione all’amministrazione del sindaco Francesco Menna.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: