cronaca

I droni del premio Oscar Gabriele Salvatores voleranno sui cieli dell’Abruzzo per Expo Dubai 2020

i-droni-del-premio-oscar-gabriele-salvatores-voleranno-sui-cieli-dell’abruzzo-per-expo-dubai-2020

PESCARA –  I droni del premio Oscar Gabriele Salvatores voleranno sui cieli dell’Abruzzo per Expo Dubai 2020. Domani e dopodomani sono infatti previste le riprese via drone di alcune aree dell’Abruzzo che andranno ad arricchire il prodotto promozionale che l’Italia porterà all’interno del proprio padiglione ad Expo Dubai 2020 in programma da ottobre fino a marzo 2022. Saranno tre le aree abruzzesi interessate: il Ponte del Mare a Pescara, Campo Imperatore e la Costa dei Trabocchi. Una volta raccolte le immagini più belle e suggestive dei tre luoghi abruzzesi, il regista Salvatores provvederà ad inserirle in un prodotto filmato di respiro nazionale che avrà il compito di raccontare le bellezze dell’Italia alla manifestazione internazionale di Dubai.

La due giorni abruzzese rientra in un progetto nazionale promosso dal Commissariato del Governo che cura e organizza la presenza italiana all’Esposizione Universale. Il Commissario nominato dal Governo, Paolo Glisenti, si avvale dell’opera del premio Oscar Salvatores che ha deciso di raccontare l’Italia attraverso due canali narrativi: la bellezza dei luoghi e la “capacità del saper fare” del manifatturiero di ogni singola regione. Seguendo il tracciato dei canali narrativi, Salvatores il mese scorso è stato in Abruzzo per coordinare personalmente le riprese della sezione del “saper fare”, quella che più di tutti connota le tradizioni delle singole regioni. E per l’Abruzzo il Commissariato del Governo e Gabriele Salvatores hanno scelto di portare all’interno del Padiglione Italia a Dubai il fascino dell’arte orafa di Scanno, la fama internazionale dei Confetti di Sulmona e l’innovazione delle comunicazioni di Telespazio nel Fucino.

Il volo dei droni di domani e dopodomani terminerà il percorso narrativo per immagini che il Commissariato ha scelto per l’Abruzzo. Poi la parola passerà a Gabriele Salvatores e alla sua grande capacità di raccontare l’Italia attraverso la bellezza e la storia dei luoghi ma anche attraverso il lavoro quotidiano dei tanti artisti, artigiani e innovatori che ogni giorno aiutano la crescita del Paese.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: