pescara

Covid e protezioni, arriva la polizia 

covid-e-protezioni,-arriva-la-polizia 

Pronto soccorso, 70enne rifiuta di indossare la mascherina: tensione tra i pazienti

PESCARA. Pretendeva di stare nella sala d’attesa del pronto soccorso senza la mascherina. È successo, ieri pomeriggio, al Santo Spirito dove si sono vissuti attimi di tensione. L’uomo, di circa 70 anni, è stato più volte invitato dal personale sanitario a indossarla, ma senza alcun risultato per cui alla fine gli stessi medici e infermieri sono stati costretti ad avvisare il poliziotto di turno al posto fisso. Ma l’anziano, con atteggiamento definito arrogante dai presenti, ha continuato a rifiutarsi, ritenendola una «imposizione farsa» e non ha voluto fornire neppure le generalità. Ad assistere alla scena, infastidite e anche arrabbiate almeno quattro, cinque persone che come lui stavano aspettando di essere chiamate per la visita. Dopo qualche minuto, sono arrivati anche i poliziotti delle volanti. Ma l’uomo con lo stesso atteggiamento di prima, ha ripetuto di non avere alcuna intenzione di mettere la mascherina. L’anziano, oltre a una pesante sanzione per la violazione delle norme anti Covid, rischia una denuncia. Lo stesso episodio si era verificato qualche giorno fa a bordo di un treno fermo alla stazione. Protagonista una donna che, salita sul treno, senza mascherina si era seduta in uno scompartimento. Quando le è stato fatto notare che doveva indossarla, ha fatto finta di niente. Ed è intervenuta la polizia. (a.d.f.)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: