cronaca

Ragazza sbranata, chiusa la pineta per trovare gli ultimi cani. Oggi l’autopsia. Cosa fare se ci si trova davanti a un branco

ragazza-sbranata,-chiusa-la-pineta-per-trovare-gli-ultimi-cani-oggi-l’autopsia.-cosa-fare-se-ci-si-trova-davanti-a-un-branco

Che nessuno si avvicini alla pineta in cui Simona Cavallaro ha perso la vita fin quando tutti i cani del branco che l’ha aggredita non verranno catturati. Così ha deciso il sindaco di Satriano, Massimiliano Chiaravalloti, che con “un’ordinanza contingibile e urgente a tutela della pubblica incolumità” ha ordinato la chiusura dell’area per i prossimi 15 giorni.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: