Redazione

AFGHANISTAN: DUE I MILITANTI ISIS-K UCCISI. ALLERTA MASSIMA IN USA PER TIMORE ATTACCHI

afghanistan:-due-i-militanti-isis-k-uccisi.-allerta-massima-in-usa-per-timore-attacchi

Mondo: Cronaca

KABUL – Nel raid Usa contro l’Isis-K in Afghanistan sono stati uccisi due militanti e uno è stato ferito, rende noto il Pentagono.

Intanto è “allerta massima” in Usa per il timore di attacchi sul territorio statunitense sulla scia dell’evacuazione dall’Afghanistan e dell’attacco a Kabul. Lo riferisce la Cnn citando una riunione tra i vertici dell’Homeland Security (Dhs) e i responsabili della giustizia federale americana.

In particolare, si stanno tracciando “tre minacce principali”, compresa l’infiltrazione di cellule dell’Isis o di al Qaeda nel processo di evacuazione in Usa di profughi afghani. “E’ in corso un approfondito screening di chi entra”, ha detto nell’incontro il capo dell’intelligence del Dhs, John Cohen.

“Molte” delle persone morte nell’attentato all’aeroporto di Kabul “sono state uccise dai soldati americani” nella calca e nella confusione seguita alle esplosioni. Lo riferisce l’inviato in Afghanistan della Bbc riportando le parole di alcuni testimoni. “Ho visto militari americani e dietro di loro militari turchi. Gli spari arrivavano da lì, dalle torri”, ha raccontato il fratello di una delle vittime, un tassista afghano che era arrivato da Londra per cercare di salvare la sua famiglia. Il Dipartimento della Difesa Usa non ha risposto alla richiesta della Bbc di commentare queste affermazioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA

    Articolo


    Ti potrebbe interessare:

    Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: