attualità

Le squadre teatine finalmente ripartono: «Boccata d’ossigeno» 

le-squadre-teatine finalmente-ripartono: «boccata-d’ossigeno» 

Sant’Anna e Città di Chieti tornano in campo dopo un anno  La Valle: «Non vediamo l’ora». Il 20 settembre i calendari

di Daniele Berardi

CHIETI. Dopo quasi un anno di stop forzato causa Covid, anche i campionati di calcio di Prima, Seconda e Terza categoria riapriranno i battenti a breve. La pandemia ha costretto le squadre teatine di Seconda categoria, Città di Chieti e Sant’Anna 1976, a restare ferme, poiché i loro campionati non sono riusciti a ripartire neppure nell’autunno del 2020, quando erano ripresi i campionati dalla Promozione in su (la stagione era stata sospesaa dopo i primi turni di coppa Abruzzo). Finalmente si riparte, dunque, con tanto entusiasmo, ma anche con la voglia di tornare a divertirsi e allargare l’attività sportiva ai più giovani, come conferma il presidente del Città di Chieti Fabio La Valle: «Finalmente ripartiamo, sia con calcio a 5 che con il calcio a 11. Il calcio a 5 riparte dal campionato regionale di C1 e con l’ under 19 nazionale e le sue categorie giovanili regionali. L’obiettivo, sia con la prima squadra di calcio a 5 che con quella di calcio a 11, è di centrare i play off. Quest’anno, poi, per la prima volta ci affacciamo con il calcio a 11 nel settore giovanile: allestiremo due squadre under 15 e under 17 (quest’ultima allenata dall’ex campione del Chieti Stefano Sgherri) e abbiamo ripreso gli open day. Tornare in campo sarà una boccata d’ossigeno».

I calendari di Seconda categoria saranno svelati il 20 settembre e il campionato dovrebbe partire ad ottobre, dando la possibilità anche a questi ragazzi di tornare a respirare sport e competizione: «C’è entusiasmo», sottolinea Francesco Marcuccitti, amministratore delegato del Sant’Anna 1976, «abbiamo iniziato la preparazione da qualche giorno e i ragazzi si stanno divertendo. A loro, quest’anno, non mancherà nulla. Abbiamo trovato degli sponsor che ci stanno dando una mano e siamo ripartiti con tanto entusiasmo. La squadra è buona e non vediamo l’ora di tornare in campo dopo un anno di stop». Ecco l’organigramma dirigenziale del Città di Chieti. Presidente Fabio La Valle, dirigenti: Fabrizio Medoro, Fabrizio Proietto, Gianni Sebastiani, Andrea Di Lizio e Stefano Di Renzo, Andrea Del Grosso, Umberto Stefanachi e Alberico Del Rosario (segretario). Calciatori: Alfredo Farinaccia, Marco Luisi, Paolo Derelitto, Cristiano Di Girolamo, Niki Giannunzio, Alex Febbo, Mattia Menichini, Daniel Muffo, Sergio Petrini, Mario Procida, Andrea Ribecco, Cosimo Caforio, Manuel Di Renzo, Lorenzo Di Girolamo, Francesco Lo Campo, Andrea Miscia, Nicola Pepe, Stefano Simonicca, Alessio Capone, Luigi Perta, Marco Di Giannatale. Allenatore: Alessandro Rossi. Staff tecnico: Marco Cicconi, Francesco Villani. Ecco invece la rosa del Sant’Anna 1976: Mirko Basile, Francesco Luciani, Francesco Maugeri, Massimo Ricciuti, Mattia Minerba, Lorenzo Ciccone, Antonio Amorese, Simone Renzetti, Michele De Santo, Mattia Di Primio, Tony Di Primio, Claudio Sciscente, Andrea Cirotti, Matteo Ambrosini, Urbano Sulpizio, Giampiero Riccardo, Manuel Mulana, Lorenzo Leva, Alessandro De Ingenis, Giovanni Di Federico, Giuseppe Enrico, Valerio Mancini. Allenatore: Simone Di Renzo. Staff tecnico: Lorenzo Pitucci, Valentino Tricca. Staff dirigenziale: Vincenzo Imperiale, Francesco Marcuccitti (figlio della ex bandiera del club Giuseppe Marcuccitti)), Stefano Gemignani, Gianni Colaiocco, Nevio Checchia e Marco Tacconelli.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: