pescara

Di Giulio si candida al consiglio comunale con la lista Luciani

di-giulio-si-candida al-consiglio-comunale con-la-lista-luciani

FRANCAVILLA. Cinque mesi da assessore sono bastati per convincere Leila Di Giulio, ex dirigente della Digos di Pescara, a candidarsi nella coalizione di centrosinistra per sostenere la corsa di Luisa…

FRANCAVILLA. Cinque mesi da assessore sono bastati per convincere Leila Di Giulio, ex dirigente della Digos di Pescara, a candidarsi nella coalizione di centrosinistra per sostenere la corsa di Luisa Russo a sindaco di Francavilla. Lo fa nella lista Antonio Luciani Francavilla al Mare 2021-2026, quella messa in piedi dall’attuale primo cittadino e che spinge verso la continuità amministrativa individuata nella figura della Russo.

«Ho deciso di farlo perché mi sento di condividere in piano il programma elettorale dell’avvocato Russo», spiega Di Giulio, «un programma che punta sul commercio, sul turismo, ma anche sulla crescita di zone come la collina o il quartiere di Pretaro, in cui io vivo da 30 anni». E prosegue: «Francavilla ha una particolare conformazione che la porta a svilupparsi in lunghezza. Anche per questo ritengo che ogni zona debba avere la sua autonomia, con i servizi necessari che servono per affrontare la vita di tutti i giorni». Poi racconta: «Dopo 34 anni vissuti all’interno della pubblica amministrazione, ho affrontato questa nuova vita professionale con curiosità e un entusiasmo che in questi mesi è andato crescendo. Ho sempre apprezzato il lavoro che l’amministrazione Luciani ha fatto per Francavilla in questi dieci anni, cambiandone il volto della città. Basti pensare alla riqualificazione della Sirena, a quella di piazza Sant’Alfonso, o ancora al lungomare, finalmente degno di avere questo nome. Adesso, dopo aver assunto l’incarico di assessore, ho scelto di andare avanti e sostenere la strada della continuità amministrativa appoggiando Russo». (a.d.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: