cronaca

VIDEO | Post-gara di Modena, Guidi: “Siamo stati bravi e stiamo crescendo”

video-|-post-gara-di-modena,-guidi:-“siamo-stati-bravi-e-stiamo-crescendo”

TERAMO – Certo, è vero che nel calcio soltanto i goals ti fanno vincere le partite ed il Teramo, in tre gare, non ne ha messi a segno, ma scrivere di una squadra che denoti chissà quali limiti, equivarrebbe quasi ad una bestemmia. Noi azzardiamo che mai, nella gestione dell’attuale presidente della squadra di calcio della nostra città, il Teramo si sia espresso con tanta spavalderia e disinvoltura, in trasferta. Mai con Tedino, mai con Paci: qualche segnale c’era già stato a Chiavari, ma una gara soltanto necessitava di verifiche. La prima era arrivata in casa contro il Siena, in maniera chiara, l’altra è arrivata addirittura a Modena, ed è stata letteralmente inequivocabile.

Dinanzi a tali prestazioni, pertanto, dovrà pesare poco il fatto che non si facciamo goal, perché arriveranno e perché nelle tre partite disputate, saranno state almeno una decina le occasioni nitide create, con lucidità e non casualmente. Questa è una situazione che una matrice, più di altre, ce l’ha e si chiama Federico Guidi: ad oggi ha riconsegnato al football “Mimmo il calcio”, ha assemblato in poco tempo un gruppo la cui età media è di poco superiore ai 22 anni e va ovunque, a giocarsela, anche a Modena, contro Tesser, non uno qualsiasi, e contro una squadra esperta (27 anni e oltre di media) e che ha un costo di gestione 5 o 6 volte superiore a quello della sua.

Soddisfazione ovviamente evidente, seppur contenuta: ci piace praticamente tutto, ad oggi.

ASCOLTA FEDERICO GUIDI E FEDERICO VIERO

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: