pescara

CNA ABRUZZI, GLI ALIMENTI TRA SICUREZZA E TIPICITA’ DA VALORIZZARE: NUOVO APPUNTAMENTO DEL GAL

cna-abruzzi,-gli-alimenti-tra-sicurezza-e-tipicita’-da-valorizzare:-nuovo-appuntamento-del-gal

Teramo: Cronaca

TERAMO – Un territorio, quello del Gal Terreverdi Teramane, da sempre emblema della qualità del cibo e delle produzioni agricole ed altrettanto attento e rispettoso dei valori ambientali collegati alla difesa degli eco-sistemi ed alla sicurezza alimentare. Quest’ultimo sarà il tema del doppio appuntamento che domani 15 settembre dalle ore 9.30 alle ore 13.00, si svolgerà a Teramo presso la sede dell’Istituto zooprofilattico sperimentale “G. Caporale”, con l’obiettivo di discutere del necessario rapporto tra filiera agroalimentare di qualità, sicurezza alimentare ed ambiente.

La prima parte dell’iniziativa si terrà, nel rispetto delle attuali norme anti-Covid (ammesse massimo 15 persone munite di green pass o tampone) e con inizio alle 9,30, presso la Sala conferenze “Vincenza Prencipe” del Centro internazionale di formazione Cifiv Località Colleatterrato Alto di Teramo. Saranno approfonditi i temi legati al rapporto tra tipicità e tradizione della filiera agroalimentare e della sicurezza ambientale, anche alla luce dei cambiamenti provocati dall’emergenza sanitaria mondiale: argomenti che sollecitano il mondo delle imprese verso sfide future da affrontare attraverso la crescita di infrastrutture, servizi, competenze qualificate, nuove iniziative. Nelle vesti di relatori sono stati chiamati due esperti di primo piano, come il Direttore scientifico dell’Istituto Zooprofilattico Giacomo Migliorati e, la direttrice del dipartimento “Agricoltura, ambiente ed alimenti” dell’Università del Molise, Elena Sorrentino. Alla conferenza sarà possibile assistere anche in modalità online.

La seconda parte si svilupperà una visita guidata all’Istituto zooprofilattico sperimentale “G. Caporale”, (dalle 11,30 alle 12,30) volta ad illustrare le attività e i servizi erogati, la visita sarà illustrata dal Direttore Migliorati, dal Dirigente Francesco Pomilio e dai responsabili dei vari laboratori.

Nel pieno rispetto delle norme anti-Covid e, alla luce della disponibilità limitata di posti, per partecipare in presenza è necessario inviare la richiesta all’indirizzo di posta elettronica antichimestieri@galterreverditeramane.it.

Sarà possibile partecipare al seminario anche in modalità on-line comunicando questa opzione all’indirizzo di posta elettronica antichimestieri@galterreverditeramane.it e successivamente sarà inviato il link per il collegamento.

RIPRODUZIONE RISERVATA

    Articolo


    Ti potrebbe interessare:

    Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: