cronaca

La catena di errori nella storia di Daniele Potenzoni, l’uomo svanito nel nulla

la-catena-di-errori-nella-storia-di-daniele-potenzoni,-l’uomo-svanito-nel-nulla

Federica Sciarelli avverte che il finale è aperto. Perché Daniele Potenzoni oggi, domani, tra un mese potrebbe forse essere ritrovato. Lacero, smarrito, confuso, in un angolo di strada con la mano tesa a chiedere la carità, disteso su un cartone tra i tanti invisibili la cui dimora è il marciapiede, oppure in una delle favelas di lamiera dove gli ultimi, i perduti, i soli, trovano rifugio.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: