cronaca

E al Majorana  benvenuto dato dai robot

e-al-majorana -benvenuto dato-dai-robot

AVEZZANO. Ettore, Emma e Naomi accolgono gli studenti del primo anno dell’Iis Majorana. Sono stati dei robot progettati direttamente da insegnanti e studenti a dare il benvenuto, ieri mattina, ai…

AVEZZANO. Ettore, Emma e Naomi accolgono gli studenti del primo anno dell’Iis Majorana. Sono stati dei robot progettati direttamente da insegnanti e studenti a dare il benvenuto, ieri mattina, ai ragazzi che per la prima volta sono entrati nell’Istituto di via Aldo Moro. I tre robot hanno illustrato ai giovani le varie attività promosse e le iniziative che svolgeranno durante l’anno scolastico. Soddisfazione per l’iniziativa è stata espressa dal dirigente scolastico Piero Buzzelli.

AGRARIO. All’Istituto per l’agricoltura e l’ambiente, invece, per gli studenti del primo anno si sono aperte le porte dei laboratori esterni della scuola. La dirigente scolastica, Cristina Di Sabatino, spiega che «l’agricoltura di oggi non può che essere 4.0 e la figura del contadino, cara alla tradizione, è stata sostituita da quella dell’imprenditore dell’agroalimentare. È per questo che occorre formare gli studenti in tale prospettiva». Due le borse di studio consegnate a studenti “eccellenti” dell’anno scorso: Angelo Morisi della classe 4A Tecnico e Alessio Macerola della 5A Professionale. «Sono stati organizzati laboratori che potremmo definire classici», aggiunge la vicepreside Marina Desiderio, «dedicati al riconoscimento e alla classificazione delle specie arboree, all’agrimensura, alla microscopia, all’allestimento di un erbario. A questi sono stati abbinati laboratori innovativi di agricoltura di precisione e, in partenariato con la società Flydrone Services, sono state svolte esercitazioni in campo sull’uso dei droni in agricoltura». (e.b.)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: