cronaca

Sabato in teatro l’omaggio ad Anello 

Il collettivo teatrale “Les Enfants Rouges”, con il contributo della fondazione Tercas e con il patrocinio del Comune, presenta per il 19 settembre alle 21 al teatro comunale di Atri lo spettacolo…

Il collettivo teatrale “Les Enfants Rouges”, con il contributo della fondazione Tercas e con il patrocinio del Comune, presenta per il 19 settembre alle 21 al teatro comunale di Atri lo spettacolo “Mater Clandestina” in omaggio all’attore e regista atriano Francesco Anello scomparso a marzo. La rappresentazione porterà sul palco il dramma delle violenze domestiche che spesso non vengono denunciate. Un microcosmo “claustrofobico”, a più voci, senza apparente soluzione. Testo scritto dall’autore Elio Forcella, per la regia di Angelo Petrone. A interpretare l’opera tre attrici: Valeria Angelozzi, Miriam Podgornik e Marisa Grimaldo. La musiche originali sono di Gianluigi Antonelli, la scenotecnica è affidata a Maurizio Cellinese e suoni e luci a cura di Graziano Martella.( d.f.)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: