attualità

E Giangiacomo prepara il primo comizio 

e-giangiacomo-prepara-il-primo-comizio 

L’esponente del centrodestra sabato in piazza Rossetti: «Dobbiamo cambiare per il bene della città»

VASTO. L’appuntamento è alle 18.30 in piazza Rossetti. Ci sarà sabato il primo comizio della campagna elettorale del candidato sindaco del centrodestra Guido Giangiacomo. Per il capogruppo consiliare di Forza Italia sarà l’occasione per parlare ai cittadini del suo programma, ma anche delle liste che lo sostengono. Lo slogan è “Cambiare per ripartire”. «Ho scelto la piazza più significativa di Vasto per parlare alla città in cui sono nato e svolgo la mia professione di avvocato da trent’anni», spiega Giangiacomo, «incontrerò la città che ho servito da assessore per cinque anni e da consigliere comunale per venti. Spiegherò con argomenti chiari il nostro programma e perché dobbiamo cambiare non potendo avere le stesse persone in giunta da oltre un decennio che hanno gettato solo fumo negli occhi riducendo la nostra amata Vasto in condizioni pietose che sono sotto gli occhi di tutti. Farò capire che l’unico vero voto utile per impedire altri cinque anni di disastro amministrativo è votare per me».

Giangiacomo è il candidato di una coalizione sostenuta da cinque liste: Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Movimento Vasto e Vasto al futuro, per un totale di 114 aspiranti consiglieri comunali. Giangiacomo, forte della sua passata esperienza amministrativa – è stato assessore nella giunta dell’ex sindaco Filippo Pietrocola dal 2001 al 2006 – è accreditato come lo sfidante del primo cittadino uscente Francesco Menna (centrosinistra). Gli altri competitor sono Alessandra Notaro (La Buona Stagione), Dina Carinci (M5S), Angela Pennetta (L’Arcobaleno) e Anna Rita Carugno (Ora, rispetto per tutti gli animali). (a.b.)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: